Terminate sul lago di Piediluco le Selezioni per gli Europei Junior di Belgrado, con le finali A e B disputatesi a seguito delle qualificazioni tenutesi questa mattina. Nel singolo femminile a vincere è Giulia Bosio (SC Esperia), su Giulia Magdalena Clerici (Moltrasio) e Susanna Pedrola (SC Bissolati), con Irene Cravero (SC Esperia) che vince la finale B. Il due senza femminile lo vince la SC Lario (Serena Mossi, Elisa Grisoni), sulla Canottieri Gavirate (Matilde Barison, Alice Codato), mentre è terzo il CC Saturnia (Michela Costa, Samantha Premerl). È ancora il CC Saturnia (Letizia Mitri, Alice Dorci) a imporsi in finale B.

Tra i maschi, finale A a due nel singolo, per decisione della Direzione Tecnica, tra i due vincitori delle qualifiche della mattina: primeggia Andrea Pazzagli (SC Viareggio) su Leonardo Tedoldi (Canottieri Retica). Nella finale B a otto invece, Jacopo Mascitelli (SC Milano) ottiene il primo posto su Emanuele Castino (SC Lario) e Andrea Serafino (SN Pullino). Infine, nel due senza, successo per la SC Armida (Alessandro Gardino, Emilio Pappalettera), con il misto SC Lario/SC Armida (Giulio Campioni, Andrea Garbo) in seconda posizione e la SC Corgeno (Christian Bertesago, Edoardo Caramaschi) in terza. Infine, la finale B vede la vittoria del misto SC Bissolati/Gavirate (Andrea Rossetti, Enea Tamborini). Nelle prossime ore, a seguito della riunione della Direzione Tecnica, sarà diramata la lista degli atlete e delle atlete per il raduno valutativo “Europei 2020”, iniziato ieri e al quale sono già stati convocati 11 atleti (6 ragazze e 5 ragazzi) in base ai risultati dei test remoergometrici effettuati il 23 e 30 giugno e il 5 e 8 luglio.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
18a di campionato, 10/1/2021
Ternana - Monopoli 2 - 1