L'analisi del match del tecnico rossoverde Cristiano Lucarelli.

"Per intensità fisica e mentale è stata sicuramente la migliore prestazione, perché è stata continua nei 95 minuti. Non abbiamo mai arretrato, siamo andati a ricercare il gol su ogni risultato: sullo 0-0 come sul 3-0. Abbiamo sempre spinto sull'acceleratore, con intensità e quindi la partita migliore finora anche in considerazione della forza dell'avversario, che come ho detto alla vigilia e lo confermo, ha una classifica che non rispecchia il reale potenziale di questa squadra. Loro togliendo Mastalli e inserendo un attaccante hanno cercato di giocarsi la partita in maniera un po' più propositiva rispetto al solito. Hanno cercato un paio di ripartenze nel primo tempo che ci hanno dato un po' fastidio, poi gli abbiamo preso le misure. Questa volta finalmente abbiamo calciato tante volte dal limite dell'area, che non ci succedeva spesso. Abbiamo creato tante situazioni".

Sulle novità di formazione: "Viene difficile chiamarli cambi perché io so di avere tutti titolari. E questo lo dimostriamo con i fatti, perché cambiare cinque giocatori, Boben per esigenza, e venire a fare questo tipo di prestazione è senz'altro il segnale che c'è coerenza quando si dice che chi gioca gioca ma ognuno fa il suo dovere, sia che sia un giocatore schierato più volte dall'inizio o meno volte. La capacità di un allenatore deve essere quella di capire quando c'è la necessità di far rifiatare qualcuno e dare spazio ad altri perché scalpitano e meritano di giocare. Io cerco solo di gestire un gruppo fortissimo che ho a disposizione, cercando di capire quando è il momento di utilizzare i giocatori e di far recuperare quelli che uno pensa siano sempre titolari. Ripeto difficile chiamarli cambi, meglio normale avvicendamento".

"Con la Viterbese una partita dura, perché molto sentita soprattutto da loro. Avevamo chiesto di anticipare la gara, ma non c'è stato il loro accordo. Anche questo per dire che tipo di ambiente troveremo e comunque la voglia di batterci che si può respirare dall'altra parte. Quindi se riuscissimo a venir fuori da questa partita in una certa maniera, con un risultato pieno, direbbe molto su quello che sarebbe il prosieguo del nostro campionato".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Ternana 62 24
Avellino 50 25
Bari 46 24
Catanzaro 41 24
Catania 39 24
Foggia 36 25
Teramo 35 25
Juve Stabia 34 25
Palermo 33 25
Casertana 33 24
Virtus Francavilla 30 25
Viterbese 29 25
Turris 28 25
Monopoli 27 24
Vibonese 23 24
Paganese 23 25
Potenza 21 24
Bisceglie 20 24
Cavese 16 25
Trapani -1 0

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
26a di campionato, 21/2/2021
Foggia - Ternana 0 - 2