Dopo l'appuntamento con la Tirreno-Adriatico a Terni, sabato 13 marzo, gli appassionati di ciclismo del ternano potranno di nuovo ammirare i big di questo sport con il passaggio della 10a tappa del 104° Giro d'Italia, in programma lunedì 17 maggio.

In particolare si tratterà della frazione di 140 chilometri, da L'Aquila a Foligno, che vedrà la Corsa Rosa lambire Piediluco, con i corridori provenienti da Rieti e attraversare Arrone dopo aver superato la famosa Forca dal lato più dolce, ma anche Montefranco per poter imboccare la Flaminia e dirigersi verso il valico della Somma. Unico Gran Premio della Montagna di giornata, piazzato nella seconda parte della tappa, ideale trampolino di lancio per chi vorrà osare un attacco da lontano.

Dopo l'arrivo a Foligno ci sarà una giornata di riposo e il Giro ripartirà mercoledì 19 da Perugia per l'11ma frazione che terminerà a Montalcino, ricalcando 35 chilometri selettivi delle percorso delle Strade Bianche.

Il lotto dei concorrenti dell'edizione 2021, con partenza da Torino e arrivo a Milano con gli omaggi a Gino Bartali, Alfredo Martini e Dante Alighieri, è particolarmente interessante grazie alla partecipazione del colombiano Egan Bernal, di Vincenzo Nibali, del belga Evenepoel dopo la paurosa caduta nel Giro di Lombardia dello scorso anno e di Peter Sagan.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
35a di campionato, 11/4/2021
Turris - Ternana 0 - 1