Giornata dedicata alle dichiarazioni in conferenza stampa per i piloti della MotoGP 2021 alla vigilia delle prime prove libere sulla pista di Losail in Qatar. Foto di rito per i 7 italiani al via del motomondiale e tra questi Danilo Petrucci con la nuova fiammante tuta arancione della KTM (gli altri sono Savadori dell'Aprilia, Morbidelli e Valentino Rossi del team Petronas, Bagnaia passato alla Ducati ufficiale e i debuttanti Marini e Bastianini del team Avintia).

Queste le parole del rider ternano al debutto con la KTM del team Tech 3:

“Ci sono diverse cose da migliorare, è chiaro che con tre giorni e mezzo di test, visto che due sono stati di adattamento, c’è ampio margine. Perdo nell’ultima parte della pista rispetto agli altri piloti KTM, dove la moto tende ad impennarsi e c’è bisogno di stabilità in curva. Abbiamo lavorato sull’elettronica, ma questa aiuta e corregge, mentre trovando il setup ideale non ci sarebbe bisogno delle correzioni. Io sono un po’ più alto e pesante rispetto agli altri piloti KTM, ma più che a loro ho cercato di lavorare con la squadra per migliorare il feeling. La moto si guida bene, non me l’aspettavo così, ha tanta trazione e credo che in piste più adatte come Portimao o Jerez potremo fare bene. Mi sento arrembante e già da domenica proverò a fare bene”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
35a di campionato, 11/4/2021
Turris - Ternana 0 - 1