Buona performance per Danilo Petrucci che si è classificato al 9° posto nella Q2 dove Bagnaia, proveniente dalla Q1, ha conquistato la pole position. Il pilota ternano, del quale si parla anche per un possibile approdo in MotoAmerica con la Ducati, ha mantenuto la posizione ottenuta sia nelle FP2 che nelle FP3 grazie al tempo di 1'34.140 alle spalle del compagno di scuderia Iker Lecuona che gli partirà al suo fianco in una terza fila completata da Marc Marquez (7°). Sia Petrux che Lecuona sono scivolati senza conseguenze. Bene anche la KTM di Miguel Oliveira che scatterà dalla quinta casella.

Le dichiarazioni di Petrucci: “Stavo spingendo al massimo, ho fatto il primo settore come se fosse completamente asciutto, ho cambiato direzione troppo velocemente, pensavo che dopo 7/8 giri la temperatura a sinistra si fosse normalizzata, invece l’ho persa come successo a Bastianini e Marquez nella stessa curva. Mi sarebbe piaciuto essere un po' più avanti, anche perché nelle nostre condizioni dobbiamo cercare di sfruttare le occasioni che si presentano, come fatto stamattina con l’accesso diretto in Q2, ma è stata comunque una buona qualifica. Parlando della gara vorrei riuscire a rimanere attaccato il più possibile a quelli davanti. Da dietro verranno su, il primo sarà Quartararo, molto dipenderà dalle condizioni della pista. Cercherò di arrivare più avanti possibile e in zona punti per farmi un bel regalo. Già partire con più moto dietro che davanti è stato un bel regalo per il mio 31° compleanno. Domani sarà la mia ultima gara in MotoGP a Misano, sarà un mix di emozioni, regalare emozioni ai tifosi sarà quello che mi mancherà di più. Non so se sarà un momento bello o brutto, in 10 anni tra qui e il Mugello avrò fatto una ventina di Gran Premi in Italia. Nel 2017 ho sfiorato la vittoria, ho sognato di vincere, ho dei bei ricordi, sarebbe bello rivivere quei momenti”.

“Per quanto riguarda il MotoAmerica, prima dovrò parlarne con KTM con cui abbiamo un progetto a lungo termine. E’ una cosa ‘fresca’ venuta fuori da pochissimo. Sicuramente sono due cose affascinanti, ma una esclude l’altra, non potrei vestire due colori, l’arancione della KTM e il rosso Ducati, anche se sarebbe bello fare entrambe le competizioni. Certo sarebbero due esperienze molti belle, fare da Dakar oppure andare a vivere in un altro paese”.

Foto di Alex Farinelli

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
16a di campionato, 4/12/2021
Frosinone - Ternana 1 - 1
Eccellenza
18a di campionato, 8/12/2021
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 0
Ellera - Orvietana 0 - 1
Branca - Olympia Thyrus 2 - 1
Promozione gir. B
16a di campionato, 8/12/2021
Viole - Terni Est Soccer School 0 - 0
Romeo Menti - Todi 1 - 3
Petrignano - Montefranco 2 - 1
Julia Spello - San Venanzo 0 - 3
Guardea - Superga 48 1 - 1
Campitello - Montecastello Vibio 1 - 0
C4 Foligno - AMC 98 3 - 0
Amerina - Vis Foligno 0 - 0