Firmato il decreto che stanzia i soldi per la riqualificazione del Centro nazionale di preparazione olimpica e paralimpica a Piediluco dopo la proposta del Comune di Terni e della Federazione di canottaggio. Si tratta dei 4 milioni di euro destinati dal decreto del dipartimento dello Sport del consiglio dei Ministri del 9 di agosto.

Il progetto di riqualificazione proposto dal Comune di Terni unitamente alla Federazione italiana di canottaggio - come riportato oggi dal Messaggero - è diventato realtà. L’affidamento dei lavori dovrà avvenire entro il 30 marzo 2023 altrimenti il finanziamento verrà ritirato. Adesso il Comune dovrà assegnare l’incarico per la redazione di un progetto di fattibilità tecnica – economica, poi ci sarà la conferenza preliminare per l’acquisizione dei pareri, verifica e approvazione, a seguire la gara di appalto, per ultimo l’inizio dei lavori. Il centro nazionale a quel punto potrà diventare un campo di regata internazionale in grado di ospitare anche gare internazionali come campionati del mondo.

I lavori interesseranno la posa in opera di tre pontili galleggianti in un tratto delle sponde del lago in modo da uniformarli ai due già sostituiti. Via anche il pontile delle premiazioni che verrà utilizzato per altri scopi con la sostituzione di uno nuovo di ultima generazione. Si interverrà sul campodi regata a nove corsie. In questo caso si tratta di un lavoro piuttosto complesso al fine di renderlo confacente ed omologarlo per lo svolgimento delle gare internazionali. Nuovo look anche per i camminamenti sul lungolago con l’abbattimento delle barriere architettoniche per garantire la pratica dello sport remiero a tutte le categorie. Nuova riqualificazione energetica all’intero impianto sportivo. La “carpenteria” per il rimessaggio delle imbarcazioni verrà demolita e ricostruita. La torre di arrivo, dove siedono i giudici, è stata già interamente realizzata strutturalmente ma non terminata nel completamento degli arredi e tutto quello che serve per la sua funzionalità. Tribuna per il pubblico e relativi servizi igienici verranno azzerati e rifatti pur mantenendo l’attuale volume. Infine si metterà mano anche al parco.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
7a di campionato, 1/10/2022
Cittadella - Ternana 0 - 2
Eccellenza
5a di campionato, 2/10/2022
Sansepolcro - Narnese 3 - 3
Foligno Calcio - Olympia Thyrus 0 - 0
Promozione gir. B
4a di campionato, 2/10/2022
Vis Foligno - Amerina 2 - 1
Terni F.C. - Athletic Bastia 3 - 0
Spoleto - Guardea 1 - 0
San Venanzo - Real Avigliano 0 - 0
Ducato Spoleto - AMC 98 2 - 3
Bastia - Campitello 1 - 1
Sporting Terni - Bastia 1 - 0