Count down agli sgoccioli per il Campionato del Mondo di scherma paralimpica Terni 2023. Il grande evento sarà presentato ufficialmente in conferenza stampa lunedì 2 ottobre alle ore 15.30 presso il Palazzo Montani Leoni, grazie all’ospitalità della Fondazione Carit. Da martedì 3, giorno della Cerimonia d’apertura alla presenza – tra gli altri – del Ministro per lo Sport e Giovani, Andrea Abodi, e del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, il via alle gare che si terranno sulle pedane del nuovo PalaTerni fino a domenica 8 ottobre.

LA CARICA DI BEBE
Grande attesa per tutta la delegazione azzurra, che sarà composta complessivamente da 24 atleti guidati dal Coordinatore del settore paralimpico della FIS, Dino Meglio, e dai Commissari tecnici Simone Vanni per il fioretto, Francesco Martinelli per la spada e Marco Ciari per la sciabola. A suonare la carica e a chiamare “a rapporto” il pubblico è la campionessa mondiale in carica del fioretto femminile, Bebe Vio Grandis. “Sono emozionatissima. Il Campionato del Mondo a Terni rappresenta per me una tappa davvero speciale – le parole della due volte medaglia d’oro individuale ai Giochi di Rio e Tokyo, che in Umbria sarà in pedana il 7 e l’8 ottobre –. A parte le Paralimpiadi, infatti, le due gare che ricordo con più affetto sono i Mondiali di Roma del 2017 e gli Europei che si svolsero proprio a Terni nel 2018. Gareggiare davanti al pubblico di casa mi esalta tantissimo e sono convinta che tirare con il tifo dei nostri sostenitori darà sia a me che a tutti i miei compagni di Nazionale una spinta speciale, una carica in più. Penso soprattutto alle competizioni a squadre: vogliamo arrivare alla Paralimpiadi di Parigi 2024 insieme, con la squadra, e per questo rinnovo un appello al pubblico, affinché ci supporti al massimo in questa splendida avventura che è un Mondiale in Italia”.

LA CONFERENZA STAMPA
Lunedì 2 ottobre alle 15.30, presso la sede della Fondazione Carit (Palazzo Montani Leoni), la conferenza stampa di lancio. Non sarà solo una celebrazione dello sport, ma anche della cultura e dell’identità di Terni. Verrà infatti presentato un francobollo tematico, realizzato grazie al Ministero delle Imprese e del Made in Italy e distribuito da Poste Italiane. Il francobollo non è soltanto un tributo ai Campionati Mondiali, ma pure un omaggio a Terni.
Interverranno – tra gli altri – Luigi Carlini (Presidente della Fondazione Carit), Marco Schenardi (Assessore allo sport del Comune di Terni), Paola Agabiti (Assessore allo sport della Regione Umbira), Mons. Francesco Soddu (Vescovo della Diocesi di Terni-Narni-Amelia), Paolo Azzi (Presidente della Federazione Italiana Scherma), Alberto Tiberi (Presidente del Comitato Organizzatore), Dino Meglio(Coordinatore del settore paralimpico della Federscherma) e una delegazione della Nazionale azzurra.
Uno dei momenti più attesi sarà la presentazione del francobollo, ideato dal giovane e talentuoso Diego Sabatini, studente del Liceo Artistico “O. Metelli”. Questo momento celebra il coinvolgimento della giovane generazione nella creazione di simboli che rappresentano la città e la cultura di Terni.
E come se non bastasse, l’evento sarà ulteriormente impreziosito dalla presenza della leggenda dello sport italiano, Valentina Vezzali, madrina dei Mondiali di Scherma Paralimpica.

IL COMITATO ORGANIZZATORE
“Viviamo questo momento con entusiasmo e orgoglio. Vorremmo estendere un ringraziamento speciale alla Fondazione Carit per il loro incessante sostegno, non solo nell’ospitare questo evento di presentazione del Mondiale, ma anche per l’impegno costante nel supportare il Circolo Scherma Terni – dichiara il Presidente del COL, Alberto Tiberi –. Questi Mondiali non sono solo una celebrazione dello sport, ma un’occasione per mostrare al mondo l’unicità e la bellezza di Terni. La giornata del 2 ottobre rappresenta l’inizio ufficiale di questa festa, e l’emissione del primo francobollo dedicato a Terni è un tributo tangibile al duro lavoro di tante persone coinvolte nell’organizzazione di questo grande evento. Vi aspettiamo il 2 ottobre, per condividere insieme emozioni, passione e l’orgoglio di far parte di questa straordinaria avventura”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1