Il Panathlon club Orvieto alza l’asticella. Il convivio di febbraio è stato impreziosito da due super campioni: il karateta, Luigi Busà e il judoka Emanuele Bruno. Nomi che hanno fatto grande l’Italia nelle più grandi competizioni internazionali, di cui, sfortunatamente, si parla poco e quasi esclusivamente all’indomani delle grandi imprese. Il Panathlon, sensibile allo sport “a tutto tondo”, li ha portati a Orvieto, auspice la nuova consigliera Anna Paola Spagnolo. Ospiti, consiglieri, simpatizzanti hanno fatto il resto per una serata veramente DOC, ben guarnita dalle squisitezze del Ristorante “Il Malandrino”.
Luigi Busà, siciliano da Avola, oro olimpico a Tokio 2020, allenato dal compianto Claudio Guazzaroni, due volte mondiale, cinque titoli europei e quattordici nazionali, si affermò, per la prima volta a livello europeo quando aveva soltanto dodici anni. Fu la sua prima rivincita sull’obesità e sugli sfottò di cui, fino ad allora, era stato oggetto.
Emanuele Bruno era un predestinato fin dalla nascita. Con madre e zia ai vertici del judo nazionale, conquista il suo primo titolo nazionale all’età di cinque anni. Nel proseguo vanta affermazioni nazionali, europee e internazionali nelle quali, se non vince, va comunque sul podio. Studioso della disciplina ha sempre coltivato il desiderio di saperne sempre di più. Ha conseguito lauree sportive ad ogni livello per essere oggi un punto di riferimento per il Judo nazionale e europeo. Soltanto la bilancia (qualche etto di troppo) lo ha privato di un riconoscimento olimpico. Entrambi dai modi semplici, molto affabili, hanno risposto, con dovizia di particolari alla raffica di domande proposte dai commensali, spronati, con arguzia, dalla riconfermata Presidente, Lucia Custodi.
Facce nuove o, quantomeno riviste, tra i conviviali: il dott. Mauro Caiello, già atleta, sportivo e socio Panathlon già nel passato e Martina Materazzo, adesso marciatrice per hobby, nonché consorte di Malvis Oxha, specialista nel FitCross.
Impegnatissimo, per tutta la giornata, il Vicepresidente, Massimo Vittori, cicerone dei due ospiti in un giro per Orvieto, concluso con uno “spuntino” all’Enoteca La Loggia.
Fra i presenti, con il presidente Lucia Custodi, il nuovo governatore Marcello Carattoli con la Past governatrice Rita Custodi ,Carlo Moscatelli assessore allo sport, il Presidente dello junior Flavio Zappitelli e per il Panathlon international Calo Sandro Fagiolino.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
32a di campionato, 6/4/2024
Ternana - Modena 0 - 0
Eccellenza
27a di campionato, 7/4/2024
Terni F.C. - Nestor 1 - 0
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 2
Olympia Thyrus - Ellera 0 - 4
Promozione gir. B
27a di campionato, 7/4/2024
Vis Foligno - San Venanzo 0 - 1
Cannara - Sangemini Sport 1 - 1
Campitello - Guardea 2 - 1
Amerina - Todi 0 - 1
AMC 98 - Bastia 0 - 2