Il consiglio comunale di Terni ha approvato la proposta di delibera per la gestione dello stadio Libero Liberati e dell'antistadio Taddei che era stato sottoposto all'esame della seconda commissione consiliare. La delibera prevede di approvare lo schema di convenzione "ponte" tra il Comune di Terni e la Ternana Calcio fino alla sottoscrizione della convenzione per la realizzazione del nuovo stadio che prevede il trasferimento dello stesso in diritto di superficie, o comunque per almeno un anno al fine di permettere alla società calcistica l'iscrizione al prossimo campionato nazionale di calcio professionistico. Secondo la convenzione approvata, la Ternana Calcio dovrà versare un canone annuo di 30 mila euro per la gestione e l'utilizzo dello stadio comunale e dell'antistadio. La società di via della Bardesca si impegna inoltre a garantire la manutenzione ordinaria dello stadio e a eseguire eventuali interventi di manutenzione straordinaria fino a un massimo di 100 mila euro nel corso dell'anno di validità della concessione. Il Comune di Terni si riserva 20 giornate di utilizzo dell'impianto per proprie manifestazioni ed eventi.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE