Una rete di Sciarrini nel recupero ha consentito al Sangemini di battere per 2-1 un coriaceo Castello che, con Rossi, aveva momentaneamente pareggiato il gol dei rossoblù firmato da Cardinelli. Approfittando anche della sconfitta della Tiber, seconda in classifica, subita sul campo dell'Ortana, la compagine allenata da Fabrizio Frabotta ha portato il suo vantaggio a +4. Così a una giornata dal termine del girone di andata la formazione del presidente Bracco può laurearsi in anticipo Campione d'Inverno.

Ora c'è una coppia a inseguire il Sangemini perché la Tiber è stata raggiunta dalla Nuova Attiglianese, che ha espugnato il terreno del Fanello Orvieto scivolato al quarto posto. Sul quinto gradino Ortana e Montecastello Vibio, vincitore per 2-0 a spese del Montefranco. Fuori dalla zona playoff il Lugnano in Teverina costretto al pari, 2-2, dal Fabro ultimo in classifica. A 3 punti dalla zona che conta la Pro Ficulle che ha pareggiato con il Ciconia. Ed è finita in parità, 1-1, anche la sfida tra Romeo Menti e Del Nera. Buono il successo nell'anticipo di sabato del Ferentillo Valnerina per 3-2 nello scontro diretto per la salvezza con la Giovanili Todi.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Prima Categoria
Squadra Pt G
Fanello Calcio Orvieto 67 30
Ciconia 57 30
Lugnano T. 53 30
Romeo Menti 50 30
Pontano 50 30
Pro Ficulle 46 30
Sporting Terni 44 30
Castello 43 30
N. Attiglianese 42 30
Orvieto F.C. 35 30
Del Nera 34 30
Ortana 29 30
Colonia 28 30
Montefranco 28 30
Ferentillo Valnerina 28 30
Real Avigliano 28 30

ULTIME GARE DISPUTATE