Nella giornata d’esordio del primo Campionato Mondiale CMAS di apnea e nuoto pinnato per atleti paralimpici, andata in scena presso la piscina da 50 metri del Villaggio Sportivo Bella Italia a Lignano Sabbiadoro, gli azzurri conquistano 27 ori, conditi da altrettanti record iridati, 16 argenti e 6 bronzi. Un bottino di assoluto valore, arricchito dal fatto che i successi sono giunti in tutte le categorie di disabilità previste dal programma dell’evento. Tra i nuotatori medagliati anche il ternano Fabrizio Pagani che si è aggiudicato l’oro nel pinnato con record mondiale di categoria e l’argento nella rana. “I sacrifici di questi anni trascorsi nella sperimentazione dell'apnea sono serviti a realizzare tutto ciò – ha dichiarato Pagani - purtroppo proprio in questi giorni accuso una forte labirintite che mi ha destabilizzato, ma non mi ha fermato e ho dato il meglio che potevo in queste condizioni”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
33a di campionato, 13/4/2024
Cremonese - Ternana 1 - 2
Eccellenza
28a di campionato, 14/4/2024
Narnese - Olympia Thyrus 2 - 0
Città di Castello - Terni F.C. 1 - 1
Promozione gir. B
28a di campionato, 14/4/2024
Vis Foligno - AMC 98 0 - 0
San Venanzo - Ducato Spoleto 0 - 0
Real Virtus - Amerina 1 - 2
Guardea - Bevagna 0 - 1
Foligno Calcio - Sangemini Sport 5 - 2
Bastia - Campitello 1 - 0