Ce l’ha fatta. Stefano Zavka ha finalmente coronato il suo sogno. Alle 15.49 ore italiane lo scalatore ternano ha raggiunto la cima più alta del K2, la seconda vetta più alta della terra con i suoi 8611 metri. La spedizione di cui fa parte Zavka, la Mountain Freedom era partita lo scorso 3 giugno alla volta del Pakistan alla conquista della “grande montagna” (Chogori in lingua baltì). Oltre dodici ore di scalata hanno caratterizzato l’ultimo tratto di percorso partendo dal campo 3 posto a 7300 metri, non senza momenti drammatici. Partiti verso le 3 ore italiane dietro altri tre gruppi di spedizione (russi, coreani e americani) dopo appena un’ora di tragitto il capo spedizione Daniele Nardi assiste a un evento tragico: lo sherpa nepalese al seguito dei due coreani precipita perdendo la vita. Sono attimi di estrema tensione, i quattro italiani (Daniele Nardi, Mario Vielmo, Michele Fait e Stefano Zavka) non mollano e decidono di proseguire. Con un occhio al ghiaccio insidioso e l’altro al tempo. A 150 metri dalla vetta Zavka e Vielmo sono sul punto di rinunciare. Fait non ce la fa e il solo Nardi prosegue raggiungendo la vetta alle 13 ore italiane (le 17 in Pakistan). La cronaca, minuto per minuto, di una sfida appassionante e drammatica, arriva dai lanci del giornalista Marco Mazzocchi che dal campo base posto a 5100 (era partito anche lui con la spedizione per la trasmissione Voyager) tiene informati i tanti appassionati che seguono la sfida di Stefano e dei suoi compagni. In poche ore, oltre mille messaggi di incoraggiamenti, speranze e paure, riempiono il sito della spedizione. Alle 15.49 quando tutti si erano ormai rassegnati all’impresa sfuggita di un soffio, arriva la conferma che pure Vielmo e Zavka toccano la cima più alta del K2. Per Stefano, che aveva tentato l’impresa senza fortuna già nel 2005 e verso cui si indirizzano subito i messaggi commossi di congratulazione dei parenti e degli amici del Cai di Terni, è la realizzazione del sogno più grande.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
33a di campionato, 13/4/2024
Cremonese - Ternana 1 - 2
Eccellenza
28a di campionato, 14/4/2024
Narnese - Olympia Thyrus 2 - 0
Città di Castello - Terni F.C. 1 - 1
Promozione gir. B
28a di campionato, 14/4/2024
Vis Foligno - AMC 98 0 - 0
San Venanzo - Ducato Spoleto 0 - 0
Real Virtus - Amerina 1 - 2
Guardea - Bevagna 0 - 1
Foligno Calcio - Sangemini Sport 5 - 2
Bastia - Campitello 1 - 0