Tutto pronto per la tre giorni di musica e sport, dal 18 al 20 aprile, dedicata alla manifestazione “International Sport&Music Fest” organizzata dalla Pileri Management. Special guest Loris Capirossi, tre volte Campione del Mondo di motociclismo e attualmente fa parte della direzione tecnica della MotoGP, incarico che svolge dal 2017. Capirex ha parlato della rassegna in cui verranno premiati 10 giovani atleti ternani, spaziando poi anche su altri temi legati alle due ruote motorizzate, in un'intervista pubblicata dal Corriere dell'Umbria.
Quale è il significato dell'evento del 20 aprile, che cosa si aspetta e che sviluppo può avere per la città? “Devo dire che sono veramente felice di venire a Terni per premiare giovani atleti che rappresentano il futuro dello sport e questo mi rende orgoglioso. La città avrà dei benefici da questa manifestazione se questa poi diventerà un appuntamento tradizionale per gli anni a venire”. Quale è il suo legame con Terni, terra di motori e di Campioni del Mondo? “Mi lega il fatto che la mia carriera da professionista è iniziata proprio lì. Terni è una città che ha avuto Campioni del Mondo come Libero Liberati e Paolo Pileri. Paolo e Francesco Pileri in pratica mi hanno scoperto, ho cominciato a correre con loro nel 1990 e abbiamo vinto subito due Campionati del Mondo (nella classe 125 n.d.r.). Francesco si occupava di tutta la parte legata alle sponsorizzazioni e Paolo di tutta la parte tecnica. Ho dei ricordi bellissimi, perché ho passato parte della mia giovinezza a Terni, una città tra l’altro fantastica”. Come vede Danilo Petrucci al suo secondo anno in Superbike? “Ho un ricordo di Danilo che era un bimbo, il papà lavorava con noi nel Team Pileri e lo conosco perfettamente. Ho vissuto tutta la sua carriera, è un pilota con tanto talento. Al suo secondo anno nel Mondiale Superbike ha delle ottime chances di disputare un grande campionato. Poi Danilo è un ragazzo di cuore, un gran lavoratore”. Ha seguito Tommaso Montanari all’ultima Dakar? “Tommaso è un pilota enduro, è nato che io avevo già vinto due Mondiali, questo per dire che è giovanissimo. Quest’anno si è dedicato nuovamente alla Dakar e penso che i piloti che in genere si dedicano a questa competizione, sicuramente la più difficile del panorama motoristico con le ruote tassellate, sono grandiosi. Penso che sia veramente un grande e gli auguro di conquistare tantissimi buoni risultati”. Da addetto ai lavori che fa parte della MotoGP ci può dire a cosa assisteremo nell’edizione 2024? “Ci sono stati i primi test, a marzo i primi Gran Premi, prevedo che sarà un campionato divertentissimo. Con moto competitive, non solo Ducati ma anche Aprilia e KTM, poi speriamo di ritrovare per lo spettacolo una Honda competitiva e anche una Yamaha. Ci sarà sicuramente da divertirsi, speriamo che sia un super campionato”. Oltre a Loris Capirossi per il 20 aprile sono annunciate anche le presenze in qualità di ospiti d’onore di Paolo Berrettini, allenatore di calcio vittorioso tra l’altro alla guida della selezione italiana all’Europeo Under 19 (nel 2003) e delle Universiadi (1997); il campione della scherma Alessio Foconi, Anita Pazzaglia (karate) e Lorenzo Pegoraro (automobilismo).

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4