Il Tabellino

ORVIETANA – F. ASSISI SUBASIO 6-1

ORVIETANA (4-2-3-1): Frola; Lanzi (8’st Keita), Fapperdue, Guinazu, F. Biancalana (33’st Lombardelli); Cotigni, Proietti; Bracaletti (23’st Barbini), Guazzaroni (15’st Di Patrizi), Vicaroni; Sciacca (8’st Flavioni). A disp.: Perquoti, Cipolla, Graziani, Baci. All.: Ciccone.

FORTITUDO ASSISI SUBASIO (4-2-3-1): Guerra; Lucaj, Bistoni (18’st Fioretti), Rosati, Capati; Bacchi, Ndendi; Ameti (34’st Martini), Pamuk (40’pt Morosi), Ricciolini; Fausti (1’st Garufi). A disp.: Pierini, E. Biancalana, Bartocci, Dieng. All.: Scattini.

ARBITRO: Checcaglini di Perugia (Vagnetti di Perugia – Spena di Perugia).

MARCATORI: 9’pt e 44’pt Sciacca (O), 14’pt Vicaroni (O), 28’pt Guazzaroni (O), 37’pt Ameti (A), 42’pt Proietti (O), 6’st Bracaletti (O).

Partita senza storia al Muzi. L'Orvietana conclude con la vittoria con punteggio tennistico la gara con la Fortitudo Assisi Subasio, iniziata con il minuto di raccoglimento per ricordare l’ex attaccante Roberto Lastrigi, bomber di razza degli anni 80 e il tifoso Rodolfo Maccaroni, entrambi scomparsi in settimana.

Primo gol dopo 9 minuti: bel lancio per Sciacca che si presenta in area, scambia con Vicaroni che chiude il triangolo e per la punta di casa riuscire a trovare lo spazio per tirare in porta è gioco facile, il suo diagonale finisce in rete. Arriva presto anche il raddoppio, grazie al tocco di Bracaletti per Vicaroni che mette nelle condizioni il numero 11 di casa di segnare il suo sesto gol stagionale.

Poi anche Guazzaroni trova la gioia personale del gol, dopo esserci già andato vicino già in precedenza, individuando il varco giusto appena entrato in area. La gara ha di fatto già emesso la sentenza prima della mezzora del primo tempo.

La prima azione manovrata ospite porta al corner da cui scaturisce il gol della Fortitudo: dopo la respinta della difesa la palla torna nell’out di destra, scambio tra Ndendi e Bacchi e palla velocemente rimessa nell’area di porta dove Ameti di testa, in mezzo ai difensori, trova una traiettoria che supera Frola. Ma tempo 5 minuti e l’Orvietana rimette subito a distanza gli avversari, ci pensa Proietti con un preciso colpo di testa che sbatte sulla traversa poi finisce in rete. Prima del finale di tempo arriva anche la manita con Sciacca che indirizza bene il colpo di testa per la personale doppietta.

La partita ormai non ha più nulla da dire, eppure dopo 5 minuti dal rientro in campo l’Orvietana trova anche il sesto gol con Bracaletti pronto a riprendere la respinta del portiere sul precedente tiro di Vicaroni.

Fonte e foto: Orvietana Calcio

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Orvietana 50 20
Lama 42 20
Narnese 38 20
Pontevalleceppi 36 20
Branca 32 20
Sansepolcro 29 20
Ellera 29 20
Massa Martana 29 20
Castiglione Lago 25 20
Bastia 24 20
San Sisto 23 20
Nestor 22 20
Angelana 21 20
Castel del Piano 21 20
Gualdo Casac. 20 20
Olympia Thyrus 19 20
Ducato Spoleto 17 20
F. Assisi Subasio 15 20

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
19a di campionato, 14/1/2022
Ternana - Ascoli 2 - 4