Ancora un successo per la Ternana Femminile che, in rimonta, ha battuto il Brescia Femminile in trasferta. Il primo tempo si era concluso con le lombarde in vantaggio (rete di Brayda) mentre ad inizio ripresa prima Spyridonidou, poi in pieno recupero il capitano Di Criscio, hanno ribaltato il risultato in favore delle rossoverdi.

Con questa vittoria le ragazze di Melillo consolidano il quarto posto, a quota 64 (accorciando sul Cittadella, ora a 67, che ha pareggiato 2-2 a Napoli), e si preparano all’ultima di campionato, al Moreno Gubbiotti di Narni, domenica 28 maggio alle ore 15.00.

Fabio Melillo, allenatore della Ternana Femminile, analizza il successo conseguito dalle sue ragazze a Brescia e attende l’ultima di campionato, al Moreno Gubbiotti, con il San Marino Academy (si gioca domenica 28 maggio alle ore 15.00).

Mister, vincere in rimonta, allo scadere, un’altra bella emozione.

“Sì, quando vinci così è sempre emozionante. Le ragazze ci hanno creduto sempre e rimontare una partita così, contro un avversario di valore, è un grande merito”.

E’ stata la gara che ti aspettavi?

“Un po’ peggiore a dir la verità. Il caldo ha inciso tanto sulle energie fisiche e mentali delle ragazze. Abbiamo avuto un approccio sbagliato, un quarto d’ora fatto male, poi abbiamo iniziato a giocare e creato due occasioni clamorose con Spyridonidou prima e Tarantino poi; dopo un bel tiro di poco fuori di Lombardo. Nella nostra fase migliore abbiamo commesso un errore che ci è costato il gol poco prima dell’intervallo. Nel secondo tempo subito la bella azione che ha portato al gol Spyridonidou, in quel momento ci siamo un po’ riaddormentati e subìto un rigore che Ghioc ha fortunatamente parato abbiamo reagito e creato ancora due opportunità. Alla fine abbiamo trovato il gol che ci ha regalato una vittoria importante che ci consente di essere in gioco ancora per il terzo posto oltre ad aver accorciato su tutte le prime tre”.

Ora l’ultima in casa, sarà anche l’occasione per salutare il vostro pubblico al termine di una stagione ricca di soddisfazioni.

“Le ragazze meriterebbero una cornice degna. Sarebbe carino se i tifosi della Ternana offrissero sostegno a giocatrici che hanno dimostrato senso di appartenenza e di tenere tantissimo a questo nuovo progetto. Salutare chi ci ha seguito offre motivazioni speciali anche in vista dell’ultima gara di domenica”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE