Prima tappa della Dakar 2024, da Al Ula a El Henakiyah di 414 chilometri di speciale. Percorso inedito per questa competizione, in aree geologiche mai viste prima, intorno ai vulcani, con rischio forature molto alto. Tommaso Montanari si comportato ancora molto bene, come il secondo miglior pilota italiano, chiudendo al 28 posto. Quindi ancora meglio del prologo, quando si era piazzato in 36ma posizione. Il ternano, in sella alla moto del Team Fantic, ha impiegato 5 ore 38 minuti e 52 secondi per arrivare al traguardo. Il distacco dal vincitore, Ross Branch pilota del Botswana del team Hero Motorsports, risultato di 31 e 57; mentre il miglior italiano, Paolo Lucci (24) lo ha preceduto di 1 e 20. Montanari stato il migliore della squadra Fantic Motor, in quanto il francese Miroir passato sotto larco dellarrivo al 33 posto e la britannica Jane Daniels al 59. La massacrante corsa saudita ha riservato il primo colpo di scena. Infatti il vincitore del prologo, lo spagnolo Tosha Schaerina del Team Honda caduto al chilometro 240, riportando una frattura al polso che lo ha costretto al ritiro, dopo essere passato in seconda posizione al precedente controllo orario. Domani in programma la seconda tappa da El Henakiyah ad Al Duwadimi per una speciale di 470 chilometri.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
25a di campionato, 17/2/2024
Reggiana - Ternana 0 - 2
Eccellenza
22a di campionato, 18/2/2024
Spoleto - Terni F.C. 0 - 0
Olympia Thyrus - Lama 1 - 0
Narnese - ACF Foligno 1 - 1
Promozione gir. B
22a di campionato, 18/2/2024
Todi - AMC 98 1 - 1
Sangemini Sport - Campitello 1 - 3
Real Virtus - San Venanzo 1 - 1
Guardea - Vis Foligno 2 - 1
Cerqueto - Amerina 0 - 1