Il Tabellino

VIRTUS BASKET - ELLERA BASKET 61-52 (21-19; 16-9; 12-12; 12-12)

Virtus: Sebastiani 1, Centonze 1, Navarra 9, Finetti 4, Piantoni, Torelli 2, Amadio 11, Barcaroli 11, Macchioni 4, Bazzucchi, Frolov 18.

Ellera: Bencivenga 4, Matteoli 11, Biancalana 6, Bottini 3, Girolmoni, Viti, Batani 8, Rogaia 13, Duranti, Angelini 5, Salvatori 1, Marcucci.

Terzo sucesso in altrettante partite per la serie D di coach Pasqualini, che in un sabato da ricordare, visti i successi anche dell’under 15 contro Gubbio e dell’under 18 a domicilio in quel di Ponte San Giovanni, ha saputo regalare una prestazione molto positiva, davanti ad una buona cornice di pubblico. Una gara difficile, visto che alla Cupola arrivava Ellera, battuta in due gare lo scorso anno ai playoff, ma che aveva già dimostrato di essere un gruppo giovane ed in crescita. Così è stato, infatti la truppa dei ragazzi perugini ha saputo tenere il campo con carattere e velocità, dimostrando di essere una squadra con grandi margini di miglioramento. La Virtus parte meglio degli avversari però, grazie ad un movimento del pallone assai fluido che permette tiri aperti e canestri dal pitturato, sia di Frolov, apparso realmente in controllo della situazione, che di Macchioni, bravissimo a tagliare dal lato debole. Ellera risponde immediatamente a tono, con canestri da fuori ma anche da un paio di sfuriate del play, bravo a prendere l’area con fisicità e qualità. Nel secondo quarto il primo strappo dei nostri, anche grazie all’apporto di Finetti, capace di realizzare due piazzati da 6 metri, che hanno permesso ai ternani di arrivare sino al +9 di metà gara. Il secondo tempo serve a mescolare un po’ le carte in difesa, in quanto Ellera passa a zona 2-1-2 creando diversi grattacapi all’attacco di casa, che ha girato a vuoto per alcuni minuti, permettendo un piccolo break ospite. Frolov e Barcaroli però cominciano presto a dialogare con precisione negli angoli dei post e la Virtus si sblocca, anche grazie ad un paio di belle giocate del solito funambolico Amadio. Nell’ultimo parziale, lottato fino a pochi possessi dalla fine, l’impatto di Barcaroli ha fatto la differenza, con una difesa da manuale e scelte sempre precise in attacco. La tripla di Navarra poi, ha chiuso definitivamente la gara con il finale di 61-52 per i nostri, davvero bravi a portare a casa una partita “ruvida” contro una squadra ben allenata e piena di giovani talenti piuttosto interessanti. Complimenti ai nostri avversari. Una menzione particolare va fatta per Giulio Finetti, capace nella stessa partita di rialzarsi con una sospetta frattura al naso, e continuare a giocare con grinta ed umiltà fino alla sirena finale. L’anima di questo gruppo arriva da questi comportamenti.

Under 18: seconda uscita vittoriosa per i ragazzi di Bisceglia

Seconda uscita con vittoria per la truppa di coach Bisceglia, che ha avuto la meglio sui pari età di Città di Castello. Una gara piacevole e condotta sin dai primi possessi, per i biancoverdi, bravi a lavorare sodo in difesa, recuperando parecchi palloni. Transizioni offensive e canestri in velocità sono state le armi degli under 18, che comunque dovranno lavorare ancora sodo in campo aperto, visto che tanti palloni sono stati persi in questa situazione di gioco. Questo il principale motivo per il quale la Virtus non è riuscita ad allargare il gap con Castello. Vittoria dunque, che aiuta a cancellare la sconfitta di pochi giorni prima, quando, sempre in casa, Benedetti e compagni, non sono riusciti a battere Spello, più precisa dei nostri nel primo quarto, quando un avvio shock di 6 a 20, ha fatto pendere l'ago della bilancia prepotentemente dalla parte dei perugini. Una gara a rincorrere, dove hanno brillato Picchiarati e MIcciani, autori di 16 e 13 punti.

Virtus Terni - Basket Città di Castello 52-40

Micciani 3, Picchiarati 12, Bruno 2, Tomassini, Giombini 4, Benedetti 9, Ruggeri, 2, Raminelli 2, Gatti, Gubbiotti 11, Moretti, Andrielli 7.

Esordio vincente per l'Under 16 elite

I giovani nati nel 2001 della Union Basket sbancano Todi all'esordio con un rotondo 81-28. La prossima partita sarà domenica mattina alle 11 alla Cupola di viale Trieste contro Narni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE