Al termine della prima uscita stagionale casalinga della Ternana contro il Renate finita in parità grazie alle reti di Simonetti per gli ospiti e Marilungo per le Fere, interviene in conferenza stampa il tecnico rossoverde Gigi De Canio: "Avere ritmo in questo campionato è molto importante, non è un’attenuante ma bisogna darci dentro ed adattarsi il prima possibile. Il Renate si è difeso bene, dovevamo avere più pazienza per sbloccare la partita e sviluppare maggiore profondità di gioco. Dopo il pareggio questa voglia di arrivare presto alla vittoria ci ha tolto un po’ di lucidità. Non voglio cercare alibi, certamente non abbiamo ripetuto la prestazione di Pesaro e ci dispiace anche per i tifosi che ci hanno sostenuto fino all’ultimo. Dovevamo fare una prestazione più equilibrata, siamo stati un po’ lenti e questo nostro atteggiamento ha dato modo agli avversari di chiudersi dietro".

"Il fatto di avere i tre nostri attaccanti contro i tre difensori loro era per far giocare l’uno contro uno e mettere in difficoltà gli avversari ma serviva più profondità. Non avendo centrocampisti ho deciso per un giocatore offensivo in più per cercare di metterli in difficoltà con gli altri che avrebbero dovuto accompagnare la manovra. I lombardi sono stati bravi a spezzarci il ritmo durante il match. In queste partite ci vuole anche l’episodio fortunato che non abbiamo avuto oggi, un pizzico di buona sorte non guasta mai".


"Ottimo punto per noi, non sarà facile per nessuno venire a Terni e fare risultato. Nulla da recriminare - afferma il tecnico del Renate, Oscar Brevi - se non che potevamo sfruttare un po’ meglio le ripartenze nel finale. Abbiamo cercato di sfruttare le nostre caratteristiche, a volte bene altre male. La nostra politica è quella di far crescere i giovani come nel caso di Frabotta, è chiaro che a Renate non ci sono le pressioni come in altre piazze. Il mio allontanamento? Credo perché sono uscito fuori dall’area tecnica. Il ‘duello’ in famiglia con Ezio è stato bello”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE