Un giorno di riflessione per Alessandro Calori dopo il pareggio casalingo con la Virtus Verona e alla vigilia del nuovo impegno in casa dell'Albinoleffe (domani, martedì 12 febbraio ore 18.30): "Faccio riflessioni da quando sono arrivato, mi sto facendo sempre di più un'idea. Sono preocuppato per le vittorie che non arrivano, questi ragazzi devono ritrovare la fiducia in loro stessi. Si può sbagliare nella vita, l'importante è voler recuperare. Voglio ripartire dalla voglia di non arrendersi e di non perdere pur essendo rimasti in dieci, subendo anche un infortunio come quello di Gagno che ci poteva ammazzare".

Ternana da due volti contro i veronesi di mister Fresco: "Siamo partiti con intensità, ma al primo errore abbiamo perso la fiducia e quando questo succede ognuno comincia a non rispettare quello che deve fare. Poi si va in difficoltà con chiunque. Troppe volte siamo rimasti in dieci o in nove, e forse abbiamo giocato anche meglio. Però adesso direi anche basta con questo aspetto".

A trascinare la rimonta è stato un ragazzo giovane come Pobega: "Un ragazzo che ha la mente più libera e può fare una grande carriera. Non ha pensieri, non si fa tante turbe mentali ed è anche bravo. Dobbiamo ritrovarci, lavorando giornalmente vedo che c'è questo desiderio. Si può vincere anche in maniera sporca, senza le giocate da fenomeno. La scintilla scatta nel momento in cui prendi consapevolezza di chi sei, e questo lo puoi fare attraverso la condizione e la libertà mentale. Bisogna osare, avere coraggio, essere spregiudicati. E a volte se lo facciamo, lo facciamo in maniera disomogenea, senza equilibrio. Bisogna andarsi a cercare e a prendere le vittorie con l'intensità. Non si può pensare che casca il mondo se una giocata va male".

Il patron Bandecchi ha detto di pensare alla salvezza: "Bisogna trovare la squadra, poi tutto si può fare. Il patron dice quello che pensa giustamente perchè la sta vivendo emotivamente. Sul discorso degli stipendi (sabato ha detto di essersi accordato con la squadra per il pagamento in settimana dopo aver pensato di posticipare il pagamento, ndr) credo lo abbia detto per dare un segnale, perchè vuole una risposta dai giocatori".

Indisponibili per la trasferta di Bergamo sono Castiglia, Palumbo, Nicastro, Giraudo mentre sono a disposizione del tecnico sia Diakitè che Furlan.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 69 36
Triestina 64 36
Imolese 58 36
Feralpisalò 58 36
Sudtirol 55 36
Monza 54 36
Ravenna 54 36
Fermana 47 36
L. R. Vicenza 45 36
Sambenedettese 44 36
Teramo 42 36
Giana Erminio 41 36
Gubbio 41 36
Ternana 40 36
Vis Pesaro 40 36
Albinoleffe 40 36
Renate 38 36
Virtus Verona 38 36
Rimini 37 36
A. J. Fano 35 36

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
36a di campionato, 20/4/2019
Giana Erminio - Ternana 0 - 0
Eccellenza
28a di campionato, 7/4/2019
Narnese - Orvietana 1 - 0
Promozione gir. B
29a di campionato, 14/4/2019
Viole - Giove 0 - 0
Terni Est Soccer School - Amerina 2 - 1
San Venanzo - Montefranco 2 - 0
Olympia Thyrus - Gualdo Casac. 2 - 3
AMC 98 - Campitello 1 - 2