Il dato statistico riferito alle vittorie in trasferta della Ternana in questo campionato non induce certamente all'ottimismo alla vigilia dell'importante sfida di Teramo: appena 3 successi, in casa di Virtus Verona, Monza e Fano e tutti nel 2018, nella prima parte del torneo.

Meglio affidarsi così a un precedente favorevole che risale in pratica a 30 anni fa quando la Ternana si impose nella città abruzzese per 1-0. Era la formazione rossoverde guidata da Claudio Tobia che poi l'11 giugno 1989 conquistò la promozione in C1 nello spareggio di Cesena con il Chieti. Il 30 aprile dello stesso anno, a 5 giornate dalla fine del campionato, le Fere vinsero per 1-0 grazie a una rete dell'attaccante Luca Gabriellini che Ernesto Bronzetti prese dal Siena a settembre. Il gol decisivo arrivò dieci minuti dopo il fischio d'inizio di Zebellin di Bassano del Grappa, ma fu una partita molto combattuta con i padroni di casa in 9 per le espulsioni di Scotti e Raggi oltre a un calcio di rigore segnato e poi fatto ripetere con il tentativo di trasformazione fallito da Paolo Doto.

Questa la formazione della Ternana di quel giorno: Renzi, Pochesci, Catto, Forte, Cocco, Strano, Eritreo, Sciannimanico, Gabriellini (44'st Caccialupi), Doto, Garritano (40'pt Spinelli B.). A disp.: Cipelli, Merendi, Simeoni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE