A Firenze il workshop della Lega Pro dedicato al calcio dei giovani e alla loro valorizzazione in occasione delle celebrazioni per i 60 anni della stessa lega. A margine il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha detto che già domani, mercoledì 17 luglio, e non il 20 luglio potrebbe essere il giorno per la compilazione dei tre gironi. Tutto dipende dal ricorso di Bisceglie e Cerignola al Collegio di Garanzia del Coni.

Rispondendo sul perchè fosse stata respinta l'istanza della Turris, Ghirelli ha detto: "Riaprire i termini del ripescaggio non è stato possibile in considerazione dei contenziosi riferiti ai casi di Bisceglie e Cerignola. Il 25 luglio al salone del CONI saranno svelati i calendari, domani probabilmente si faranno i gironi. Per il futuro dovremo pensare a gironi nazionali, quando avremo una sostenibilità maggiore. Quanto sollevato dal Renate è una bella idea, ma non possiamo farcela ora. Speriamo di poterlo fare a breve. La Lega Pro è quella che ha lavorato di più sulle riforme, non perde tempo".

Sul via alla stagione: "Non ricordo il passato. È proprio cambiato tutto: l'anno scorso eravamo ancora a discutere quali società dovessero presentare l'iscrizione al campionato. Oggi, invece, ci sono cinquantanove squadre. Ci sono dei ricorsi, vedremo se si arriverà a sessanta. Faccio un esempio: Foggia, Palermo, Albissola è un'altra cosa rispetto al passato, è l'ultima coda di una situazione completamente diversa. Con le regole dello scorso anno forse sarebbero rientrate. Per la Viterbese so che sono molto avanti, spiace perdere Camilli: ci stanno lavorando. L'Avellino è iscritta, al momento interessa questo: fa parte della storia del calcio italiano".

E a proposito di giovani e della loro valorizzazione: "Dobbiamo alzare il livello della competizione, stiamo ragionando sul come fare. Stiamo pensando alle squadre Primavera in C con un interscambio con quelle di A e B, attraverso promozioni e retrocessioni. Ci stiamo lavorando. Bisogna ricercare nuove risorse, stiamo lavorando sulla defiscalizzazione. Non prendiamo un euro dall’Europa per le strutture".

Intanto, con una nota ufficiale la FIGC ha comunicato, a seguito della mancata iscrizione al campionato 2019/2020 di Serie C di Albissola, Lucchese, Siracusa, Foggia e Arzachena, lo svincolo d'autorità dei calciatori tesserati per i suddetti club. Manca all'appello lo svincolo in Serie B per i calciatori del Palermo che però, come dichiarato da Damiano Tommaso dell'AIC, dovrebbe avvenire entro pochi giorni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE