Il Tabellino

GUBBIO-TERNANA 2-1

GUBBIO: Ravaglia (Zanellati), Munoz (Tofanari), Konaté (Lakti), Bacchetti (Maini), Ricci (Andrea Conti), Filippini (Zanoni), Tavernelli (Battista), Malaccari (Massimo Conti), Cesaretti, Sbaffo, De Sivestro (Meli) All.: Guidi

TERNANA (4-3-1-2): Tozzo; Parodi, Russo, Mucciante, Mammarella; Argento, Palumbo, Salzano; Marilungo; Niosi, Vantaggiato. All.: Gallo

TERNANA secondo tempo (4-3-3): Tozzo (Vitali), Parodi (Nesta), Russo (Suagher),Sini, Mucciante, Argento (Defendi), Palumbo (Proietti), Furlan, Boateng, Marilungo (Onesti), Vantaggiato (Ferrante)

ARBITRO: Zucchetti di Foligno

RETI: 9’ Cesaretti, 14’ Argento, 93’ Tavernelli

All'ultimo respiro il Gubbio si aggiudica il 26° Memorial Mancini con un gol di Tavernelli su cross di Lakti. Pochi secondi prima Ferrante si era divorato il match point con un debole scavetto in bocca a Ravaglia dopo essere stato lanciato in porta da Onesti. Gubbio-Ternana non è solo il pirotecnico finale, ma anche un primo tempo piacevole giocato a buon ritmo. Nel primo quarto d'ora subito botta e risposta. Il lancio di Sbaffo per De Silvestro manda fuori giri Mammarella, l'assist per Cesaretti è al bacio e il Gubbio è avanti. Passano pochi minuti e la Ternana pareggia con un gol della linea verde: Niosi manda in porta Argento che incrocia benissimo sul secondo palo. La Ternana sale di tono, Mammarella si riscatta con un corner al bacio per Russo che sbuccia il palo. Al 20' cross dell'esterno mancino, nel primo tempo capitano, per Argento che coglie in pieno la traversa. Risponde per il Gubbio De Silvestro che sfiora il palo con il sinistro. Nella ripresa girandola di cambi. Vantaggiato ha due occasioni: un tiro dal limite e una conclusione sottoporta, in entrambe i casi Zanellati è decisivo. Al 70' il Gubbio reclama un rigore per un contatto Mucciante-Cesaretti in area. Poi il finale, con Ferrante che sciupa la palla match e Tavernelli che invece non perdona. Lo spettro dei calci di rigore, lo scorso anno il Memorial si risolse dopo una serie infinita, è archiviato. Una sconfitta che non fa male anche perchè l'ultima in amichevole prima dell'esordio ufficiale in Coppa Italia contro l'Olbia domenica al Liberati.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE