Il Tabellino

TERNANA - OLBIA 3-2

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Nesta, Suagher, Sini, Mammarella; Defendi (25' st Paghera), Proietti, Salzano; Furlan (44' st Russo); Vantaggiato (25' st Niosi), Ferrante. In panchina: Tozzo, Parodi, Argento, Mucciante, Onesti, Boateng. All. Gallo.

OLBIA (4-3-1-2): Van Der Want; Mastino, Iotti (2' st Vallocchia), La Rosa, Pitzalis; Lella, Muroni, Pennington; Doratiotto (1' st Demarcus); Parigi, Ogunseye. In panchina; Barone, Vallocchia, Belloni, Scanu, Demarcus. All. Filippi.

ARBITRO: Cavaliere di Paola (assistenti D'Ilario e Cerilli)

MARCATORI: 15' pt Proietti (T), 4' st Ferrante (T), 24' st Parigi (O), 28' st rig. Ogunseye (O), 42' st Paghera (T)

Buona la prima per la Ternana che nell'esordio ufficiale in Coppa Italia batte l'Olbia 3-2. Vittoria di misura nel risultato e sofferta per come è arrivata, ma ampiamente meritata per una Ternana che è ancora incompleta in alcuni ruoli chiave e chiaramente non ancora al meglio della condizione. La prima occasione è di marca ospite e la sciupa clamorosamente Parigi davanti a Iannarilli. La Ternana passa in vantaggio subito dopo grazie a Ferrante che recupera un pallone in area e serve al limite Proietti, preciso il sinistro a giro del playmaker sul secondo palo che non lascia scampo a Van Der Want. La Ternana prende il controllo della partita anche se le occasioni latitano. Al 34' Furlan dal corner per Ferrante che gira sul primo palo di poco fuori. Nel finale un cross di Salzano che Van Der Want sventa di pugno e un tiro alto di Vantaggiato. Nel secondo tempo pronti via e Ferrante raddoppia: preciso colpo di testa indirizzato all'angolino sul cross di Mammarella. Ternana sul 2-0 e in pieno controllo della partita. Ferrante sfiora il terzo gol su cross di Furlan, poi con azione fotocopia è Vantaggiato di testa a chiamare alla gran parata il portiere dell'Olbia. Poi Defendi sguscia via sulla linea di fondo e serve dietro Ferrante che coglie il palo. Tutto in sei minuti, la Ternana sciupa tre volte il 3-0 e poi invece prende gol alla prima disattenzione. Al 69' inserimento di Parigi che di testa batte Iannarilli. Entrano Niosi e Paghera per Vantaggiato e Defendi. Al 73' un intervento di Nesta apparso pulito sul pallone induce l'arbitro ad assegnare un rigore all'Olbia apparso quantomeno discutibile. Dal dischetto Ogunseye da 2-2. La Ternana non ci sta e nel finale trova la zampata vincente con Paghera che sbuca alle spalle di tutti sul cross di Mammarella. Vittoria, sofferta ma meritata, che consente alla Ternana di affrontare nel secondo turno il Rieti in trasfera il 18 agosto anzichè domenica prossima.

foto Ternana Calcio

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Ternana 0 0
Avellino 0 0
Bari 0 0
Bisceglie 0 0
Casertana 0 0
Catania 0 0
Catanzaro 0 0
Cavese 0 0
Monopoli 0 0
Paganese 0 0
Picerno 0 0
Potenza 0 0
Reggina 0 0
Rende 0 0
Rieti 0 0
Sicula Leonzio 0 0
Teramo 0 0
Vibonese 0 0
Virtus Francavilla 0 0
Viterbese 0 0

ULTIME GARE DISPUTATE