Arrabbiato per la rimonta parziale subita dall'Olbia domenica al Liberati, colpito favorevolmente dal carattere mostrato dalla squadra nel finale fino al gol vittoria. Stefano Bandecchi ha ribadito le sue impressioni dopo l'esordio in Coppa Italia facendo visita questa mattina durante la seduta di allenamento della squadra all'antistadio Taddei. Qualche minuto di colloquio in particolare con mister Fabio Gallo e il ds Luca Leone, prima di concedere qualche battuta anche a giornalisti e tifosi presenti: "Non mi è piaciuto che l'Olbia in cinque minuti sia riuscita a raggiungerci, il rigore non c'era ma l'errore è stato il nostro. Mi è piaciuto invece il carattere della squadra che non si è disunita, anzi si è compattata e ha cercato il risultato. Sono sicuro che da questo punto di vista la squadra non ci deluderà" ha detto Bandecchi. Sugli obiettivi della stagione, il patron non ha fatto riferimenti espliciti ma ha detto: "Cerchiamo un risultato buono, abbiamo 38 partite da giocare e dobbiamo avere tanto carattere. Il pubblico ha risposto bene, spero che la tifoseria ci creda e faccia gli altri abbonamenti che mancano. Abbiamo bisogno delle persone, le 19 partite in casa devono essere una festa. Noi dobbiamo fare il massimo, la gente ci deve dare una mano. Dobbiamo metterci tutti un po' di anima" ha concluso Bandecchi prima di lasciare il campo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE