"Sappiamo che il nostro campionato sarà fatto di trasferte tutte diverse da loro dal punto di vista ambientale, ma la mia squadra ha la personalità per andare a giocare ovunque". Fabio Gallo dispensa certezze al termine dell'allenamento di rifinitura al termine del quale la Ternana parte alla volta di Vibo Valentia dove domenica 8 settembre alle ore 15 affronterà il Rende, fanalino di coda della classifica con due sconfitte in altrettante partite e nessun gol segnato.

Vietato prendere sottogamba l'avversario: "Mi auguro non ci sia il rischio di sottovalutare l'avversario, le difficoltà sono legate solo al valore dei loro giocatori. Ho visto le partite contro Bisceglie e Casertana, hanno giocato alla pari e hanno avuto occasioni importanti, tra pali e traverse e rigori non concessi. Non temo eventuali compensazioni arbitrali perchè ho molta stima della classe arbitrale, penso alla qualità della squadra avversaria dove certi giocatori possono metterci in difficoltà. Non mi frega niente che abbiamo vinto quattro partite, però questo mi ha dato la possibilità di chiedere sempre qualcosa in più. Dobbiamo pensare alle difficoltà di questa partita".

Squadra giovane e di corsa il Rende: "Come è stato l'Olbia quando è venuto in Coppa Italia. Non bisogna farsi ingannare dalla data di nascita sulla distanza. Se un ragazzo è bravo gioca, a prescindere dalla carta d'identità. Mammarella è convocato anche se non al meglio, Carlo ha fatto l'allenamento completo. Sta meglio, adesso vediamo se potrà giocare o meno. Se non dovesse farcela esordirà Celli, mentre Mucciante e Niosi non sono stati convocati perchè non al meglio, ed Onesti è stato mandato da Gallo a giocare con la Berretti. Molta cura sui calci piazzati negli allenamenti settimanali perchè è un aspetto che curiamo molto, sia in attacco che in difesa. Sono situazioni con cui è possibile vincere la partita".

Sull'ultimo arrivato: "Damian è in condizione, sta bene e questo significa che ho scelta e posso attingere alla mia panchina mettendo qualità. Era una delle più grandi promesse del calcio giovanile, a Como ho visto delle qualità importanti come tecnica individuale e progressione palla al piede. Lo vedo ancora troppo compassato, ma è un giocatore che può darci delle soddisfazioni".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE