L'azione del secondo gol rossoverde messo a segno da Paghera è la più bella sintesi della migliore prestazione offerta dalla Ternana finora in questo campionato al Liberati. Mammarella e compagni sono stati superiori in fatto di occasioni create e questo è stato sottolineato subito in conferenza stampa dal tecnico Fabio Gallo:

"Otto tiri in porta, tre fuori dallo specchio, tre gol, anche se è vero dobbiamo migliorare. Credo sia normale che questa squadra possa soffrire perché ha nel dna quello di attaccare. Siamo andati sotto dopo aver creato cinque occasioni. Oggi però voglio guardare il bicchiere mezzo pieno perché è stata una partita giocata in maniera straordinaria sotto tutti gli aspetti. Siamo andati sotto per una loro giocata di grande qualità, ma non ho avuto mai il timore di perderla perché l'inerzia era ben chiara. Noi dobbiamo consolidare la consapevolezza di poter fare grandi cose in questo campionato, certo dobbiamo migliorare ma quello che mi piace di questo gruppo è che non vuole mollare, non vuole perdere. Tra il primo e il secondo tempo ho solo detto adesso andiamo a fare gol noi e i ragazzi mi hanno ascoltato. Mi ha fatto piacere che sullo 0-1 il pubblico ha risposto bene, ha capito il momento e ci ha sostenuto e alla fine il premio è stato meritato e grande per tutti.

Sul secondo gol preso Di Piazza ha lavorato bene tra Suagher e Parodi, non siamo alti di statura in difesa e parlo del terzino che va a fare la diagonale, d'altra parte devi scegliere o prendi un terzino alto o uno come Parodi che sradica il pallone dai piedi degli avversari e ti fa ripartire mettendo in difficoltà la squadra avversaria. La squadra sta bene, corre, spinge ed è aggressiva come ho chiesto, ma il merito è del preparatore Massimiliano Botto così come di tutto il mio staff. Però non mi accontento, voglio che la prossima partita ci sia una Ternana migliore. Sto già pensando che a Bari non avrò Palumbo e Proietti e a cosa dovrò fare. Le condizioni degli infortunati? Sini farà un nuovo controllo, ma è meno grave del previsto. Per Proietti ci vorranno una quindicina di giorni".

Nella foto di Stefano Principi l'esultanza dei rossoverdi in Ternana-Catania.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE