Un'area che si sviluppa su una superficie di 4.500 metri quadri tra struttura indoor e outdoor, è il nuovo impianto di tiro con l'arco degli "Arcieri città di Terni" in via del Centenario che diventerà Centro Federale. Questa mattina il taglio del nastro. Un evento al quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Fitarco Mario Scarzella, il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli oltre ad Oscar De Pellegrin oro alle Paralimpiadi di Londra e attualmente consigliere Federale FITARCO. Ma anche Roberto Fabbricini, già segretario generale del CONI, ex commissario straordinario della Federazione Italiana Gioco Calcio, attuale presidente di CONI Servizi; il massimo ente sportivo nazionale è stato rappresentato a livello locale poi da Massimo Carignani, presidente onorario del CONI Umbria, dal presidente regionale Domenico Ignozza, dal vicepresidente Moreno Rosati e dal delegato provinciale Francesco Tiberi e poi il delegato provinciale del CIP Tommaso Strinati. Per le istituzioni presente il Sindaco di Terni Leonardo Latini, l'assessore allo sport Elena Proietti e l'assessore alla scuola, nonché neo consigliera regionale, Valeria Alessandrini. Nell'impianto è in programma raduno di tre giorni della Nazionale Giovanile Para-Archery, con atleti e atlete della nazionale azzurra già presenti oggi all'inaugurazione.

La nuova struttura indoor è superiore ai 500 metri quadri, tra i lavori realizzati ci sono i nuovi servizi igienici (uno adibito per atleti con disabilità), l’installazione di un impianto di video analisi e di un monitor sulla linea di tiro: in quest’ultimo caso si tratta di una particolarità che rende l’impianto unico non solo in Italia, ma anche a livello europeo; poi una zona fitness all’interno della parte indoor a supporto sia degli arcieri normodotati che con disabilità. L'ammontare della spesa complessiva di realizzazione supera i 200mila euro e l’Istituto per il credito sportivo ha concesso un mutuo da 60 mila euro rispetto al costo complessivo.

Giornata importante per Stefano Tombesi, consigliere federale e vicepresidente degli Arcieri Città di Terni, il vero e proprio deus ex machina del tiro con l'arco a Terni.

"Dopo tanti anni di impegno e un percorso a volte visionario - ha dichiarato - siamo riusciti a portare a termine un impianto che eleva molto il tiro con l’arco a livello locale, nazionale ed europeo. Abbiamo pensato alle categorie più svantaggiate, che hanno bisogno di spazi comodi e fruibili e qui possono accedere senza problemi. Il tiro con l’arco talvolta viene vissuto in modo marginale e con questa nuova, ulteriore casa, lo facciamo crescere per dargli la giusta dignità, anche in ambito internazionale".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
15a di campionato, 17/11/2019
Teramo - Ternana 1 - 1
Eccellenza
11a di campionato, 17/11/2019
Spoleto - Narnese 1 - 3
Orvietana - Gualdo Casac. 2 - 1
Promozione gir. B
11a di campionato, 17/11/2019
Viole - Amerina 2 - 1
Romeo Menti - Petrignano 3 - 0
Montefranco - AMC 98 0 - 2
Massa Martana - Olympia Thyrus 1 - 1
Giove - Julia Spello 3 - 0
Campitello - Vis Foligno 1 - 1
Athletic Bastia - San Venanzo 0 - 2