La Coppa Italia assume improvvisamente un altro sapore per la Ternana dopo la sconfitta casalinga in campionato con la Casertana.

Non per Fabio Gallo: "Ho sempre detto che è una competizione a cui tengo. Passare il turno non sarà semplice perchè affrontiamo una squadra forte. Il campionato però è ancora lungo e può succedere di tutto, dobbiamo restare competitivi in entrambe le competizioni. Ci saranno dei cambi, ma abbiamo già dimostrato che l'intera rosa è competitiva. Poi penseremo alla prossima partita di sabato, cercando di recuperare il massimo delle energie".

Partita secca e le partite secche hanno una storia sempre diversa: "Devo pensare alla qualità della squadra e fare in modo di avere la meglio". Sulla sconfitta di domenica con la Casertana: "Ho parlato alla squadra, negli occhi dei ragazzi ho visto la consapevolezza di non aver fatto la partita come tante altre volte, non abbiamo giocato a ritmo alto come siamo abituati a vedere anche se abbiamo lo stesso creato sei-sette palle gol che non abbiamo saputo concretizzare" dice Gallo.

Con la Casertana si è vista la brutta copia della squadra che aveva vinto bene a Catanzaro: "Non è pensabile perdere la condizione fisica sette giorni dopo. Ci sta di perdere intensità e il rammarico più grande è non essere riusciti a fare gol. Mi sono reso conto dalla prima azione che avevamo un giro palla lento. La sensazione era di poterla pareggiare da un momento all'altro, ma non siamo riusciti a pareggiare. Probabilmente il canovaccio sarebbe stato diverso, ma non lo possiamo sapere".

Palle inattive sotto accusa ancora una volta: "Sono un problema perchè abbiamo preso gol. Ci dobbiamo lavorare. Subiamo gol perchè perdiamo la marcatura, questo è l'aspetto che mi ha dato più fastidio. Non c'è stato aiuto sulle marcature".

Per quanto riguarda la squadra: Torromino non sta ancora benissimo, Celli ha preso una botta alla caviglia ma sono entrambe aggregati, Salzano ha ancora una ferita non chiusa ed è l'unico su cui avere cautela in vista del prossimo match di campionato sabato a Castellammare di Stabia contro la Cavese. Gallo sceglierà la formazione solo domani: "Ho un'idea, ma non è ancora nulla di concreto". In porta ancora Marcone: "Ribadisco per l'ennesima volta che con Iannarilli non c'è nessun problema".

foto di Gianluca Vannicelli

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE