Tutti disponibili nella Ternana che mercoledì torna subito in campo, alle 20.45 al Liberati, contro il Rieti nel recupero della giornata che fu rimandata lo scorso 21 dicembre.

Mister Fabio Gallo, dopo la vittoria sul Rende, annuncia tre-quattro cambi di formazione , "forse uno per reparto", con la certezza della difesa a quattro e il modulo ad albero di natale visto contro il Potenza e contro i calabresi: "Stiamo lavorando in modo diverso, qualcosa dovevamo fare" ammette Gallo.

Gli impegni ravvicinati impongono il classico turn over, ma ovviamente non si parla di far giocare le riserve contro l'ultima in classifica: "Il primo tempo del Rieti a Bari è stato all'altezza e giocato a viso aperto. Non troveremo un avversario semplice, domenica siamo stati bravi noi a indirizzare subito bene la partita. Ma avremo necessità, come sempre, di essere al 100 per cento. Il Rieti ha buone individualità e qualche giovane interessante".

La Ternana contro il Rende ha convinto ed è parsa ancora evidente l'unione del gruppo: "Nel momento in cui la squadra ha accelerato lo ha fatto con forza e qualità. In altri momenti ha gestito bene, forse con qualche retropassaggio di troppo al portiere. Ma siamo sempre stati padroni del campo. Damian sta facendo vedere continuità, ha lo spirito e la voglia giusta. E' arrivato che non era al top, adesso sta bene. Diakitè si è fatto trovare pronto, è un po' stanco e vediamo domani come starà. Vantaggiato si è ripresentato molto bene dopo la sosta, con il peso giusto e la voglia giusta. Sono sincero con i giocatori e questo è importante per mantenere un rapporto di professionalità con loro. Verranno difesi sempre da me, nelle quattro mura dello spogliatoio sono il loro allenatore e quello che decide".

Quando si vince le scelte sono sempre giuste e non sono fonte di polemiche: "Il contorno di chi non vive lo spogliatoio è fatto anche di illazioni. Le voci su presunti litigi erano infondate, sono sempre state solo scelte tecniche. Non ho mai bocciato nessuno in questa squadra. Il rapporto con i giocatori è sempre stato leale e sincero. Quando Vantaggiato non era in condizione di giocare è stato anche tutelato, quando ha dimostrato di voler essere qualcosa di importante per la squadra sono stato e sono il più contento. Me lo tengo stretto. Ha sempre accettato le scelte, quando non le ha accettate - come lo scorso anno quando ci fu un problema nello spogliatoio - non è stato convocato. Il rinnovo di Salzano è un fattore importante, per lui e per me che l'ho sempre considerato un ottimo giocatore".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 60 26
Bari 54 26
Monopoli 51 26
Ternana 48 26
Potenza 46 26
Catanzaro 42 26
Catania 37 26
Teramo 37 26
Viterbese 35 26
Paganese 34 26
Virtus Francavilla 34 26
Cavese 33 26
Vibonese 32 26
Casertana 31 26
Avellino 31 26
Picerno 26 26
Bisceglie 19 26
Sicula Leonzio 19 26
Rende 17 26
Rieti 12 26

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
26a di campionato, 16/2/2020
Ternana - Virtus Francavilla 0 - 2
Eccellenza
22a di campionato, 16/2/2020
Narnese - Pontevalleceppi 1 - 1
Ellera - Orvietana 1 - 0
Promozione gir. B
22a di campionato, 16/2/2020
Vis Foligno - Giove 0 - 1
San Venanzo - Julia Spello 3 - 0
Petrignano - Montefranco 0 - 0
Olympia Thyrus - Romeo Menti 0 - 2
Montecastello Vibio - AMC 98 1 - 1
Massa Martana - Campitello 5 - 1
Amerina - Athletic Bastia 1 - 1