58 presenze e 3 reti con la maglia della Ternana tra il 1973 e il 1975, centrocampista, protagonista della seconda promozione in Serie A delle Fere con Enzo Riccomini in panchina. A una settimana dalla scomparsa del tecnico toscano che per la seconda volta, dopo Viciani, portò la Ternana in Serie A, se ne va un altro protagonista di quella magica epopea.

Franco Panizza è morto a 74 anni (compiuti appena ieri). Era cresciuto nel Mantova con cui aveva esordito in Serie A nella stagione 1966-67. Successivamente Panizza ha giocato in prestito all'Anconitana e al Varese, centrando con quest'ultimi la promozione in Serie A nella stagione 1969-1970. Quinti torna a Mantova e conquista nell'annata 1970-71 la sua seconda promozione di fila in massima serie, e disputando poi il campionato di 1971-72 in cui va a segno in due occasioni, fra cui la spettacolare rete in zona Cesarini che permette ai biancorossi di sconfiggere il Milan a San Siro. Resta ai virgiliani anche nel 1972-73, dopo il ritorno fra i cadetti, in una stagione fallimentare per i lombardi che incappano nella seconda retrocessione consecutiva.

Panizza resta comunque in Serie B passando alla Ternana, con cui centra immediatamente la sua terza promozione in A, e con cui disputa il successivo campionato 1974-75, anch'esso chiuso con un'immediata retrocessione. Passa quindi al Catania, fra i cadetti, dove milita per due annate, la seconda delle quali conclusa con la retrocessione in Serie C. Disputa le sue due ultime stagioni ad alto livello dal 1977 al 1979 col Taranto, sempre in cadetteria, per poi tornare a Mantova e qui concludere la carriera in Serie C1. In carriera ha collezionato complessivamente 49 presenze e 4 reti in Serie A e 236 presenze e 16 reti in Serie B.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Ternana 0 0
Ascoli 0 0
Bari 0 0
Benevento 0 0
Brescia 0 0
Cagliari 0 0
Cittadella 0 0
Como 0 0
Cosenza 0 0
Frosinone 0 0
Genoa 0 0
Modena 0 0
Palermo 0 0
Parma 0 0
Perugia 0 0
Pisa 0 0
Reggina 0 0
Spal 0 0
Sudtirol 0 0
Venezia 0 0

ULTIME GARE DISPUTATE