Il Tabellino

ATLANTE GROSSETO – UNICUSANO FUTSAL TERNANA 2-5

ATLANTE GROSSETO: Tamberi, Baluardi, Poggiaroni, Gianneschi, Mateo, Matihew, Liburdi, Lessi, El Johari, Cipollini, Imperato, Brunelli. All. Izzo

UNICUSANO FUTSAL TERNANA: Fagotti, Persichetti, Sachet, Romagnoli, Corpetti, De Michelis, Capotosti M., Mariani, Venarubea, Jodas, Almadori N., Mingioni. All. Pellegrini

ARBITRI: Andrea Oggiano di Olbia e Andrea Dessi di Oristano

RETI: Liburdi (G) Sachet, De Michelis (T) primo tempo
Sachet, Romagnoli, Jodas (T) Lessi (G) secondo tempo

AMMONITI: Liburdi (G) Romagnoli, Corpetti, Jodas (T)

ESPULSI:/

Il vecchio proverbio “non c’è due senza tre” si concretizza per l’Unicusano Futsal Ternana che al Pala Bombonera di Grosseto batte l’Atlante per 5 a 2 regalandosi così la terza vittoria in campionato su altrettante partite confermandosi a punteggio pieno, nove punti, in testa alla classifica in coabitazione con la Dozzese vittoriosa a Reggio Emilia. Avvio così straripante di stagione in serie A2 non se lo poteva immaginare nemmeno il miglior ottimista ma tant’è che anche oggi la compagine del presidente Francesco Emanuele Tonel ha dimostrato la propria superiorità in tutti i fondamentali portandosi a casa una vittoria più che meritata al termine di una partita gagliarda, a buoni ritmi in cui i rossoverdi, tranne i primi dieci minuti della ripresa, hanno dominato. I biancorossi, condizionati da assenze importanti proprio come i rossoverdi, nonostante l’avvio sprint portandosi in vantaggio dopo appena quarantasette secondi, non sono riusciti a tenere botta alla formazione di mister Federico Pellegrini che nell’arco dell’intero match è stata più equilibrata e cinica. Unicusano Futsal Ternana a punteggio pieno con dodici gol fatti e tre subiti, per l’Atlante Grosseto c’è da registrare invece la terza sconfitta, la seconda tra le mura amiche, e ancora zero punti in classifica.

Privo degli infortunati Francesco Almadori e Giardini mister Pellegrini parte con il quintetto formato da Fagotti, Corpetti, Sachet, Jodas, Mariani. Non c’è nemmeno il tempo di rendersi conto che la partita è iniziata che i padroni di casa passano in vantaggio con Liburdi il quale, posizionato sul secondo palo, trafigge Fagotti dopo un bel contropiede orchestrato da Mateo. I rossoverdi reagiscono alla grande e giungono subito al pari grazie ad un siluro di Sachet che trafigge Brunelli. Inizio scoppiettante con l’Unicusano Futsal Ternana che insiste con Mariani ma la sua conclusione è respinta con i piedi da Brunelli. Poi è la volta di El Johari che impegna severamente Fagotti prima con un destro sotto misura e poi con un sinistro dalla banda, in entrambe le occasioni l’estremo ospite è prodigioso. Rossoverdi in vantaggio poco dopo grazie a De Michelis che spinge dentro la porta di anca un pallone calciato forte da Sachet. L’Unicusano Futsal Ternana insiste ed è ancora Sachet ad impegnare severamente Brunelli, dalla parte opposta occasione per Lessi ma il suo destro all’interno dell’area di rigore è respinto da Fagotti. Sachet è in giornata tipo ed impegna ancora Brunelli ad un grande intervento, poi punizione di Liburdi, si oppone Fagotti. Nel finale grande occasione cestinata da De Michelis dopo un contropiede magistrale, poi sale in cattedra Jodas con Brunelli che dice di no a due conclusioni pericolose dello spagnolo.

Nella ripresa, dopo una puntata di Sachet che termina a lato di poco, sale il forcing dell’Atlante Grosseto alla ricerca del pari che frutta diverse occasioni senza trovare la via della rete. Prima ci prova Mateo dal limite, gran parata di Fagotti, sul corner seguente è Liburdi a spaccare la traversa con un destro al volo. Poi è Gianneschi a farsi respingere un tiro da Fagotti e poco dopo è lo stesso capitano biancorosso a divorarsi il 2 a 2 da pochi passi. Sventato il pericolo, i rossoverdi si scuotono, prima colpiscono il palo con Mariani e poi calano il tris con Sachet grazie ad un destro potente ad incrociare che termina all’angolino. I toscani subiscono il colpo, Lessi prova a reagire ma c’è ancora Fagotti a dire di no e allora arriva il quarto gol dell’Unicusano Futsal Ternana con Romagnoli che finalizza sul secondo palo un assist di Jodas. A quel punto mister Izzo applica il portiere di movimento senza però alcun risultato, anzi è Jodas a mettere in ghiaccio il match grazie ad un destro forte e preciso che termina all’incrocio dopo un assist di De Michelis. Nel finale Lessi rende meno amaro il punteggio per i suoi grazie ad un sinistro ravvicinato che batte Fagotti dopo un’azione personale. Termina il match 5 a 2 per i rossoverdi che sabato prossimo ospiteranno il Potenza Picena per continuare a cavalcare l’onda.

Contento per terza vittoria consecutiva il mister rossoverde Federico Pellegrini: “Sono sempre più soddisfatto e orgoglioso di questi ragazzi perché anche oggi abbiamo fatto una prova di grande maturità, di personalità e compattezza tattica. In un momento particolare, dopo appena quarantasette secondi sotto 1 a 0 la squadra non si è disunita consapevole della propria forza sapendo che c’era la possibilità di ribaltarla in qualsiasi momento, lo abbiamo fatto chiudendo la prima frazione di gioco 2 a 1 ma il vantaggio per quello che abbiamo espresso doveva essere più ampio. Nel secondo tempo, dopo un paio di occasioni, i toscani hanno avuto una grande reazione dove Fagotti ha compiuto tre, quattro interventi davvero importanti e ci ha tenuto in piedi. Poi la squadra ha ripreso vigore, forza ed è andata con prepotenza a chiudere definitivamente il match. Con il portiere di movimento a nove minuti dalla fine abbiamo difeso molto bene, nel finale è arrivato il gol di Lessi in un’azione dove potevamo fare meglio ma sono contento e soddisfatto. Andiamo avanti, mettiamo altri tre punti in cascina per la salvezza e lavoreremo in settimana per farci trovare pronti sabato prossimo contro il Potenza Picena che, data la vittoria di oggi, verranno a Massa Martana con il morale alto”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4