Assente ormai da tre partite per una lesione di un centimetro e mezzo al polpaccio destro che lo sta costringendo a rimanere fuori dal rettangolo di gioco, il forte universale dell'Unicusano Ternana Futsal Eddy Giardini è ormai pronto al rientro: "Purtroppo lo scorso 21 ottobre nella gara interna contro il Prato ho riportato uno strappo muscolare al polpaccio destro. Sono rimasto sorpreso anche io perché sono riuscito a terminare la gara nonostante la botta che ho ricevuto nel primo tempo, a caldo non ho sentito dolore e solamente in serata, a freddo, ho iniziato a sentire questo fastidio non riuscendo nemmeno a camminare. Da quel momento sono stato completamente fermo e non mi sono potuto allenare. Ho ripreso a correre solamente lunedì, giorno in cui ho fatto l’ecografia che ha dato esito positivo ma credo che tornerò in gruppo dalla prossima settimana e quindi sarò a disposizione per la gara contro la Dozzese in trasferta. Rischiare non ha alcun senso, è un mese che non mi alleno, il muscolo del polpaccio è molto particolare che devo guarire bene".

Elemento fondamentale dello scacchiere di mister Federico Pellegrini il quale difficilmente ne può fare a meno per la sua duttilità in campo, egregio in tutte e due le fasi, bravissimo in fase difensiva, eccellente in quella offensiva, Giardini è al quinto anno consecutivo in casacca rossoverde dopo aver disputato un anno di serie C1 e tre in serie B. Per la prima volta sta affrontando in carriera il difficile campionato di serie A2 senza alcun timore reverenziale mettendo in luce le proprie caratteristiche umane e tecniche: "Non vedo l’ora di rientrare per dare una mano ai miei compagni che comunque si stanno comportando egregiamente. Sapevamo dall’inizio che andavamo ad affrontare una nuova categoria per tutti quanti, sia per la società che per la maggior parte dei componenti della rosa ma in questo inizio di campionato stiamo dimostrando che possiamo giocarci le partite con tutte le squadre, anche con quelle che sono partite con obiettivi diversi dai nostri. Io penso che non dobbiamo porci limiti, ovvio che la società si è prefissata come obiettivo quello della salvezza ma dobbiamo avere anche la consapevolezza che abbiamo una squadra forte e che possiamo lottare con tutti".

Il forte universale classe 1993, al di là dell’attuale infortunio, sta vivendo un momento decisamente roseo dopo un periodo sicuramente non facile da affrontare. Nel primo anno di serie B infatti, stagione 2020-2021, ha dovuto lasciare in corso la truppa per motivi di lavoro mentre nel 2021-2022 ha dovuto affrontare un problema fisico che non gli ha permesso di iniziare con i compagni la preparazione in vista del campionato: "Sabato a Reggio Emilia è stata una sconfitta immeritata, abbiamo fatto una buona prestazione che però non è stata sufficiente per portare via punti preziosi anche per colpa di episodi a sfavore. Voltiamo pagina, siamo già concentrati per la partita con il Real Fabrica, compagine che conosciamo bene per averla affrontata più volte negli ultimi anni. Sappiamo che è una squadra ostica ma noi cercheremo di ottenere il massimo, dobbiamo entrare in campo con la consapevolezza che siamo una squadra che può fare risultato con tutti, soprattutto tra le mura amiche. Vogliamo rimanere in linea come l’inizio di campionato".

L'infortunio è ormai acqua passata. Dopo aver disputato per due volte i play-off, Giardini nella passata stagione si è regalato la promozione in serie A2 attraverso la finale play-off contro il Buldog Lucrezia ed ora è proiettato e concentrato in questo campionato che può regalare grandi soddisfazioni. E’ servito aspettare solamente la seconda giornata per vederlo gonfiare la rete, il 3 a 1 contro il Prato tra le mura amiche ha permesso di mettere in ghiaccio un match davvero complicato contro una vera e propria corazzata del girone. E proprio contro i toscani Eddy ha riportato l’infortunio che adesso si vuole mettere definitivamente alle spalle.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4