Il Tabellino

BARI - TERNANA 1-1

BARI (4-2-3-1): Pissardo; Pucino, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maiello, Benali; Bellomo (21'st Achik), Acampora (1'st Maita), Sibilli (25'st Kallon); Nasti (25'st Puscas). A disp.: Brenno, Matino, Lulic, Zuzek, Colangiuli, Aramu, Morachioli, Dorval. All. Giampaolo

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Casasola, Dalle Mura, Lucchesi (40'st N'Guessan); Favasuli, Luperini, Amatucci, Faticanti (15'st De Boer), Carboni (26'st Raimondo); Pereiro (40'st Dionisi), Distefano (40'st Zoia). A disp.: Vitali, Franchi, Bonugli, Sorensen, Ferrara, Viviani, Labojko. All. Breda

ARBITRO: Aureliano di Bologna (Berti-Cecconi) IV Ufficiale Prontera
VAR: Di Paolo - AVAR: Gariglio

MARCATORI: 14'st Nasti (B), 37'st Pereiro (T)

Ammoniti: Favasuli, Pereiro (T); Bellomo, Nasti (B)
Nel primo tempo espulso il preparatore dei portieri della Ternana, Antonio Razzano
Recuperi: 4'/5'
Angoli: 3 a 3

Breda "rischia" il rientro di Iannarilli (nella foto di Stefano Principi) dopo l'infortunio alle costole nella gara interna con il Modena. Scontato poi il ritorno di Casasola, dopo la squalifica, braccetto destro dei tre centrali di difesa. Per il resto manovra offensiva affidata a Pereiro e Distefano con le incursioni di Luperini. Problema dell'ultimo minuto per Boloca che non è neanche in panca. Maxischermi al Liberati per seguire la prova delle Fere.

Nel Bari in porta c'è ancora Pissardo, poi Giampaolo si affida ai giocatori più esperti: Pucino, Di Cesare e Vicari in difesa; Maiello in regia e Bellomo nel tridente alle spalle di Nasti. Quindi Achik parte dalla panchina rispetto alle gare precedenti.

Finisce con un meritato pareggio nel complesso dalla Ternana che al Liberati tra sette giorni avrà due risultati su tre.
50' Ammonito Di Cesare
Cinque minuti di recupero
40' Entrano Dionisi, N'Guessan e Zoia per Pereiro, Lucchesi e Distefano
39' Occasione per Kallon, para ma non trattiene Iannarilli che poi riesce a salvarsi
37' Gooolll della Ternana 1-1 calcia in porta Pereiro che trova anche una deviazione di Di Cesare che spiazza Pissardo
35' Colpo di testa da pochi metri di Puscas, per fortuna centrale
26' Entra Raimondo al posto di Carboni
25' Entrano Kallon e Puscas per Sibilli e Nasti
24' Altro corner Pucino anticipa tutti di testa ma manda fuori
21' Entra Achik al posto di Bellomo
19' Tiro altissimo di Pereiro
16' Pissardo esce e salva su Distefano
15' Entra De Boer per Faticanti
Ammonito Nasti che si è tolto la maglia
14' 1-0 Ricci in verticale per Nasti che supera l'incolpevole Iannarilli
11' Ammonito Bellomo per proteste
10' Brivido sul colpo di testa di Di Cesare, fuori di poco, sul corner di Bellomo
6' Cross basso pericoloso di Sibilli sul quale per fortuna non arriva Nasti
Inizia il secondo tempo con palla alla Ternana
Entra Maita al posto di Acampora
SECONDO TEMPO
Finisce il primo tempo sullo 0-0, meglio la Ternana dopo lo spavento iniziale del palo di Sibilli: l'occasione per Carboni, il rigore fallito da Casasola e i due pali colpiti da Distefano e Pereiro, il primo davvero clamoroso.
Quattro minuti di recupero
45' Dal limite sinistro di Pereiro che colpisce il palo esterno
35' Clamoroso: Distefano da mezzo metro colpisce il palo a porta vuota
30' Va giù in area Pereiro, che viene ammonito per simulazione
24' Ammonito Favasuli
21' Dalla distanza ci prova Pereiro: palla alta
17' Si inserisce bene Lucchesi dopo aver saltato Benali, ma spreca con un tiraccio
13' Tiro a giro di sinistro di Pereiro con palla di poco a lato
11' Casasola si fa parare il penalty da Pissardo!
Confermato dal VAR
9' Nasti colpisce da dietro Carboni: Aureliano concede il calcio di rigore
8' Tiro di Distefano deviato in corner da un difensore
6' Imbucata per Carboni che solo davanti a Pissardo si fa ribattere il tiro con il piede
3' Occasione per Pereiro servito da Favasuli in area: alza sopra la traversa
1' Dopo 30 secondi Sibilli colpisce il palo con un colpo di testa su cross di Pucino
Iniziata la partita con palla al Bari

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE