Dopo Guida in sala stampa è arrivato Roberto Breda, la sua analisi:

"Sì il momento decisivo in occasione della la loro rete alla fine del primo tempo. C'è stato un errore di valutazione perché sembrava che non fosse corner ma palla nostra per la rimessa, ma non c'è un unico colpevole da cercare. Tuttavia il primo tempo è stato equilibrato non è che abbiamo creato chissà quante occasioni. Poi quando abbiamo subito il secondo gol è finito tutto, ci siamo fatti prendere dalla frenesia ed è finita la partita. Anche sul 2-0 ci sono stati errori, eravamo schierati in superiorità numerica poi anche una serie di rimpalli ci ha penalizzato. Finale peggiore non poteva esserci, i ragazzi non se lo meritavano e non se lo merita Terni, dovevamo fare un punto in più prima, c'è davvero tanto rammarico e delusione, tutti meritavamo un epilogo diverso. Loro hanno cambiato tanto rispetto all'andata, ci era arrivata questa voce, passando a cinque perché avevano sofferto molto all'andata. Abbiamo fatto la nostra partita, cercando un episodio come poteva essere l'occasione di Favasuli, invece poi è arrivata la rete avversaria. Sarò impopolare ma continuo ad essere orgoglioso di questo gruppo, perché ha dato davvero tutto. Si poteva fare di più però come impegno e volontà era difficile chiedere di più. Tornando al gol di Di Cesare, le marcature sono codificate, anche la palla lasciata uscire è stata una svista, il problema è che ormai gli errori non li recuperi più. Rimane il rammarico perché davvero, faccio veramente fatica a trovare colpevoli tra i ragazzi. La delusione è forte pertanto non è il momento di pensare al futuro del sottoscritto".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE