La repressione, le diffide, le nuove normative antiviolenza e in particolare l'arrivo della tessera del tifoso. Questi i motivi alla base della sofferta decisione che ha portato il tifo organizzato della curva Est a sciogliere il gruppo degli Ultras07, nati a loro volta dopo lo scioglimento dei Freak Brothers. Le nuove politiche in materia di sicurezza rappresentano, secondo gli ultras, niente altro che una forma di controllo e repressione dei gruppi organizzati. Motivo per cui l'estrema ratio dello scioglimento è una scelta che anche altri gruppi storici del tifo italiano hanno adottato. Di loro c'è chi ricorderà principalmente la contestazione durante l'ultimo allenamento della stagione, sfociato con le ultime - pesantissime - diffide. Ma c'è anche, ed è lecito pensare che sia la maggioranza, li ricorderà per le tante iniziative benefiche portate avanti e per il torneo in memoria degli amici scomparsi giunto, il mese scorso, alla quarta edizione. Di seguito riportiamo il comunicato diffuso dalla curva Est sullo scioglimento del gruppo.

In vista dell’entrata in vigore della tessera del tifoso, la Curva Est e i sui gruppi di riferimento si sciolgono (almeno per quanto riguarda qualsivoglia iniziativa all’interno degli stadi), e annunciano che, finche verrà portata avanti questa politica, non entreranno più in una curva.
Probabilmente quei pochi che ancora possono, sosterranno la nostra Ternana da fuori.
Vivremo Ultras in strada.
Potevamo fare scelte “alternative”,sicuramente meno dolorose, ma la dignità ultras, la coerenza, ed il sentirsi uomini liberi, ce lo impediscono.
Non possiamo nemmeno pensare di abbandonare amici con cui abbiamo condiviso tutto, ai quali verrebbe negato l’accesso a priori, sull’altare di un abbonamento sottoscritto, tramite una vergognosa schedatura di un bancomat mascherato.
Dopo aver subito anni di terrorismo mediatico, amministrativo e penale, non possiamo tollerare guinzagli ed imposizioni assurde.
Molti ragazzi della curva aderiranno all’iniziativa dell’associazione sportiva “Primidellastrada” per la costruzione di una squadra che parteciperà al campionato Uisp, per vivere dentro e fuori dal campo il calcio che piace a noi, e dare anche un senso di protesta all’interessante proposta sociale e sportiva dell’associazione.
Da questo momento in poi, sia a Terni che lontano dalla nostra città, nessuno potrà dire di rappresentare in qualsiasi modo, magari mosso da rigurgiti ipocriti e vigliacchi, la Curva Est, né tantomeno la volontà degli ultras rossoverdi.
Tenetevi il vostro calcio marcio e corrotto, noi siamo ultras e continueremo ad esserlo anche fuori dagli stadi.
Con le spalle rivolte al campo.


Gli ultimi della classe - curva Est

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 60 26
Bari 54 26
Monopoli 51 26
Ternana 48 26
Potenza 46 26
Catanzaro 42 26
Catania 37 26
Teramo 37 26
Viterbese 35 26
Paganese 34 26
Virtus Francavilla 34 26
Cavese 33 26
Vibonese 32 26
Casertana 31 26
Avellino 31 26
Picerno 26 26
Bisceglie 19 26
Sicula Leonzio 19 26
Rende 17 26
Rieti 12 26

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
26a di campionato, 16/2/2020
Ternana - Virtus Francavilla 0 - 2
Eccellenza
22a di campionato, 16/2/2020
Narnese - Pontevalleceppi 1 - 1
Ellera - Orvietana 1 - 0
Promozione gir. B
22a di campionato, 16/2/2020
Vis Foligno - Giove 0 - 1
San Venanzo - Julia Spello 3 - 0
Petrignano - Montefranco 0 - 0
Olympia Thyrus - Romeo Menti 0 - 2
Montecastello Vibio - AMC 98 1 - 1
Massa Martana - Campitello 5 - 1
Amerina - Athletic Bastia 1 - 1