E’ la festa del Tennis Training Villa Candida Foligno, ma è un po’ la festa anche per il tennis umbro. E’ vero che Thomas Fabbiano è pugliese e Stefano Travaglia marchigiano, ma quando sono arrivati alla corte di Fabrizio Alessi direttore della scuola tennis internazionale Tennis Training Villa Candida Foligno giudicata la numero uno in Italia la scorsa stagione, erano due quasi sconosciuti, e adesso invece lì troviamo iscritti nel tabellone principale del più prestigioso torneo di tennis al mondo, Wimbledon. Fabbiano, numero 90 Atp, è entrato direttamente, mentre Travaglia, vicino alla 100esima posizione, ha passato le qualificazioni superando nel turno finale, dopo un match durissimo, il canadese Peter Polansky, n.16 del seeding, con il risultato di 6-4 4-6 3-6 6-4 6-4. I due sono accompagnati dai coach Fabio Gorietti e Federico Torresi. Per la cronaca Fabbiano incontrerà al primo turno l’americano Sam Qurrey, 24esima testa di serie, mentre è andata meglio a Travaglia che se la vedrà con il russo Andrej Rublov. Si parte lunedì prossimo 3 luglio.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Eccellenza
17a di campionato, 13/1/2019
Orvietana - Spoleto 2 - 2
Narnese - San Sisto 1 - 1
Promozione gir. B
17a di campionato, 13/1/2019
Sporting Pila - San Venanzo 1 - 1
Petrignano - AMC 98 4 - 1
Montefranco - Olympia Thyrus 0 - 0
Giove - Terni Est Soccer School 1 - 0
Campitello - Montecastello Vibio 4 - 3
Amerina - Julia Spello Torre 0 - 1