Recrimina sul doppio vantaggio sprecato dalla sua squadra e per alcuni episodi, ma non assegna responsabilità all'arbitro, anche se lamenta un rigore non concesso e il secondo giallo a Signorini eccessivo il tecnico della Ternana Sandro Pochesci, intervistato da Ivano Mari a MEP Radio, al termine della gara pareggiata sul terreno della Cremonese:

"Abbiamo avuto due grandi occasioni per chiudere la gara, clamorosa quella di Carretta. Saremmo andati sul 4-2 e per loro sarebbe stata finita. C'era anche una espulsione per loro. Ma oggi potevamo fare 5-6 gol, questo è il nostro gioco. Poi lo so che si parlerà solo dei tre gol presi anche stavolta. Dovevamo essere più attenti dopo il 3-2. In occasione del pareggio hanno tirato una palla in mezzo e ha colpito il loro attaccante. Tra le due squadre credo ci sia molta differenza tecnica, noi abbiamo fatto la partita e dominato per lunghi tratti. Nel finale potevamo anche perderla la partita, è la bellezza del calcio. La doppia ammonizione di Signorini mi è sembrata un po' esagerata. Ma non voglio accampare scuse, i nostri arbitri sono i migliori. Oggi meritavamo di vincere, abbiamo dimostrato che sappiamo giocare a calcio, per vincere ci vuole un poi più di determinazione. In questo momento appena la palla rimbalza entra in rete, è un momento così. Ma è questa la strada giusta, prima o poi avremo degli episodi anche a nostro favore. La Cremonese aveva la migliore difesa e ha preso 3 gol contro la squadra più scarsa. La squadra mi ha dato delle risposte importanti in uno dei campi più difficili. Abbiamo fatto dei bellissimi gol, abbiamo portato quattro volte i giocatori davanti alla porta. Prima o poi anche Gesù ci verrà incontro e saremo meno sfortunati. Nella mia vita ho sempre sofferto per ottenere le cose, vincerò la mia sfida anche a Terni".

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Empoli 85 42
Parma 72 42
Frosinone 72 42
Palermo 71 42
Venezia 67 42
Bari 67 42
Cittadella 66 42
Perugia 60 42
Foggia 58 42
Spezia 53 42
Carpi 52 42
Salernitana 51 42
Cesena 50 42
Cremonese 48 42
Avellino 48 42
Brescia 48 42
Pescara 48 42
Ascoli 46 42
Novara 44 42
V. Entella 44 42
Pro Vercelli 40 42
Ternana 37 42

ULTIME GARE DISPUTATE