Il Tabellino

ASD FUTSAL TERNANA-GRIFONI 5-0 ( p.t. 4-0)

Futsal Ternana: Fagotti, Capotosti, E.Giardini, Costantini, Paolucci. A disp.: Galletti, Trapasso, Bonelli, Florio, Introppico, Almadori, Coppari, Piantoni, Picotti. All.: Federico Pellegrini

Grifoni: Carbonari, El Mouloudi, Tacchilei, Angelucci, Mariotti. A disp.: Mazzocchi, Castrica, Santangelo, Fiordiponti, Catalano, Becchetti, Marchesini, Bolli. All.: Stefano Picchietti

Marcatori: Paolucci ( 3 ), Capotosti, Introppico( F.Ternana).

Arbitri: Giorgio Brunozzi e Mirco Pergolari di Foligno.

Ammoniti: Introppico, E.Giardini (F.Ternana), Angelucci (Grifoni)

Espulsi: Federico Pellegrini (F.Ternana)

Note: Nel secondo tempo Davide Mariotti (Grifoni) ha sbagliato un rigore

Prima dell'inizio del match è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Giorgio Squinzi, patron della Mapei e del Sassuolo.

Primi dieci minuti di equilibrio e, poi, la forza e la tecnica della Futsal Ternana son venute fuori prepotentemente ed hanno messo all’angolo la squadra avversaria, “ I Grifoni “.
Cinque a zero, il risultato finale, in una partita che ha evidenziato la crescita sia tecnica che atletica della squadra di Federico Pellegrini in cui ha esordito Trapasso ed in cui ha giocato dall’inizio il giovane portiere Fagotti che ha compiuto anche un paio di buone parate.
Da segnalare che la squadra rossoverde ha dovuto fare a meno di due giocatori, il portiere Galletti , che ha accusato un problema alla spalla, e Francesco Almadori che proprio nella fase di riscaldamento si è procurato uno strappo muscolare.
Marcatore principe della serata è stato Daniele Paolucci, sta tornando il giocatore che tutti conoscono dopo l’intervento al ginocchio, con tre reti, mentre Capotosti ed Introppico hanno realizzato una rete ciascuno. Sul finire del primo tempo è stato espulso Pellegrini. Il prossimo impegno sarà in trasferta contro la formazione del San Mariano, ovvero la squadra contro la quale nella scorsa stagione la Futsal Ternana ha vinto conquistando la Coppa Umbra. Soddisfatto Paolucci a fine partita.

“Stiamo crescendo di partita in partita ed è importante che anche contro la Grifoni non abbiamo subìto gol. Per quanto mi riguarda faccio ancora un po’ fatica e dovrò lavorare ancora molto per dare il meglio di me stesso. Sono contento, però, della prestazione della squadra che si sta confermando una compagine di valore che può lottare per il primato. La squadra avversaria di questa sera - ha aggiunto il numero sette rossoverde - era imbattuta e dopo un inizio partita di studio abbiamo dimostrato di essere superiori. Vorrei dedicare i miei tre gol, ha concluso Daniele, a vederlo c’era anche papà Silvio sui gradoni della tribuna del Paladivittorio, a mio suocero scomparso, purtroppo, sabato scorso”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
15a di campionato, 17/11/2019
Teramo - Ternana 1 - 1
Eccellenza
11a di campionato, 17/11/2019
Spoleto - Narnese 1 - 3
Orvietana - Gualdo Casac. 2 - 1
Promozione gir. B
11a di campionato, 17/11/2019
Viole - Amerina 2 - 1
Romeo Menti - Petrignano 3 - 0
Montefranco - AMC 98 0 - 2
Massa Martana - Olympia Thyrus 1 - 1
Giove - Julia Spello 3 - 0
Campitello - Vis Foligno 1 - 1
Athletic Bastia - San Venanzo 0 - 2