Prima vigilia di una partita ufficiale in questa stagione per la Generali Futsal Ternana che oggi scenderà in campo alle ore 15 a Spello contro i Grifoni per la Coppa Divisione. Torna infatti protagonista dopo ben due anni di assenza causa covid la coppa nella quale partecipano tutte le squadre che disputano i campionati nazionali, ovvero serie A, serie A2 e serie B. Si tratta di una sfida ad eliminazione diretta, non c’è ritorno, il passaggio al turno successivo si gioca tutto in quaranta minuti.

Il sorteggio ha voluto subito mettere alla prova la squadra del presidente Luca Palombi visto che dovrà affrontare un derby, quello contro i Grifoni, squadra neo promossa in cadetteria, inserita nello stesso girone in campionato. Partita da prendere con le molle quindi per la compagine di mister Pellegrini per la qualità dell’avversario, per l’euforia di una neo promossa, per il derby e perché questa sfida si presenta a nemmeno due settimane dall’inizio della preparazione, improntata per essere al top della forma il primo di ottobre, data di inizio del campionato. Chi passerà il turno affronterà in casa sabato prossimo 17 settembre l’Active Network, compagine militante nel campionato di serie A2 girone B.

A mister Federico Pellegrini il compito di presentare il derby:
“L’avversario che andiamo ad affrontare sarà pieno di entusiasmo, una neo promossa, è sempre difficile andare ad affrontare queste partite perché hanno anche una memoria vincente, vengono da un campionato vinto, mi ricordo benissimo che l’anno in cui siamo stati promossi in serie B avevamo tanto entusiasmo nelle prime uscite quindi sarà una partita difficile. Non ci siamo posti un obiettivo per questa coppa, siamo realisti, sappiamo benissimo che comunque è una competizione bella da affrontare perché racchiude tutto il panorama calcettistico nazionale, speriamo di essere all’altezza e di dimostrarci preparati con le squadre
della nostra categoria. Vogliamo cercare di imporci con loro e di fare bella figura quando e se andremo ad affrontare squadre di categoria superiore perché è stimolante ed anche allenante per preparare poi quello che è il vero obiettivo della stagione, che è quello di fare bene in campionato e di far crescere soprattutto i tanti giovani che quest’anno hanno arricchito la rosa. Le condizioni fisiche dei ragazzi come normale che sia non sono proprio ottimali per i duri carichi di lavoro, problema che riguarda la maggior parte delle squadre in questo periodo.
Sicuramente non ci saranno Mariani e Giardini che sono infortunati, in dubbio ci sono il portiere Fagotti ed il centrale Corpetti, valuteremo all'ultimo se impiegarli oppure no, perché
hanno accusato dei fastidi in settimana”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
15a di campionato, 3/12/2022
Venezia - Ternana 2 - 1
Eccellenza
15a di campionato, 4/12/2022
Olympia Thyrus - Angelana 1 - 1
Narnese - Cannara 2 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 4/12/2022
Sporting Terni - Bevagna 1 - 2
Campitello - Terni F.C. 0 - 2
Bastia - San Venanzo 2 - 1
Amerina - Athletic Bastia 1 - 1
AMC 98 - Todi 0 - 1
Guardea - Real Avigliano 2 - 2