Il Tabellino

SAN SISTO - NARNESE 6-7 d.c.r. (2-2)

SAN SISTO: De Marco, Bagianti, Scarabattoli, Benda, Taccucci, Milletti, Ceccomori, Hysenaj, Russo, Salvucci, Del Prete. A disp.: Sirci, Barbarossa, Siena, Stella, Saioni, Marcaccioli, Liccardi, Droghieri, Fiorucci. All. Valentini

NARNESE: Squadroni, Pinsaglia, Grifoni N., Filipponi (9'st Bagnato), Ponti, Grifoni P., Cissokho (31'st Paoloni), Petrini, Quondam, Leonardi (9'st Rocchi), Mora (30'pt Zhar). A disp.: Pantaloni, Latini, Castiglione, Perotti, Proietti. All. Sabatini

ARBITRO: Reali di Foligno (Papapietro-Krikku)

MARCATORI: 11'pt Del Prete (S), 18'pt Milletti (S), 25'st Rocchi (N), 36'st Quondam rig. (N)

Ammoniti: Grifoni N. (N)

Una Narnese dai due volti riesce a spuntarla ai calci di rigore, qualificandosi così alla semifinale del 24 novembre (accoppiamenti da sorteggiare). Rossoblù sotto di due reti dopo 18 minuti. Un uno-due dei padroni di casa che ha stordito la Narnese che ha cominciato in pratica a giocare dopo aver subito il doppio svantaggio. All'11' risultato sbloccato dal San Sisto con una bella azione personale sulla destra Di Hysenaj, imbucata per Del Prete che non lasciava scampo a Squadroni in uscita. Sette minuti dopo il raddoppio dei locali con una gran conclusione dal limite di Milletti, che raccoglieva il pallone dopo un rimpallo e lo spediva nel sette superando l'incolpevole Squadroni. La Narnese a quel punto accennava una reazione. Un primo tiro di Quondam risultava però troppo facile per la parata di De Marco e Poi ci provava Pietro Leonardi con due conclusioni, quasi in fotocopia, con palla di poco fuori in entrambe le situazioni. Finalizzazioni arrivate per altro in maniera occasionale, cercando di sfruttare le seconde palle. Il primo tempo si chiudeva così sul 2-0.

Nella ripresa Sabatini giocava la carta Rocchi che si dimostrava vincente. L'attaccante al 25' sfruttava un lancio lungo, superava un difensore in dribbling e batteva il portiere con un rasoterra. Poi andava vicino al pareggio, ma l'esultanza gli veniva negata da un salvataggio sulla linea. Al 35' provocava con un pallone veloce messo in area il tocco di mano di Benda per il quale il direttore di gara assegnava ai rossoblù un calcio di rigore trasformato da Quondam. Il tempo regolamentare si chiudeva così sul 2-2. Si andava direttamente ai calci di rigore e risultava decisivo il tiro di Pinsaglia, dopo l'errore dei padroni di casa con il palo colpito da De Marco.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Orvietana 50 20
Lama 42 20
Narnese 38 20
Pontevalleceppi 36 20
Branca 32 20
Sansepolcro 29 20
Ellera 29 20
Massa Martana 29 20
Castiglione Lago 25 20
Bastia 24 20
San Sisto 23 20
Nestor 22 20
Angelana 21 20
Castel del Piano 21 20
Gualdo Casac. 20 20
Olympia Thyrus 19 20
Ducato Spoleto 17 20
F. Assisi Subasio 15 20

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
19a di campionato, 14/1/2022
Ternana - Ascoli 2 - 4