Il Tabellino

ORVIETANA – SANSEPOLCRO 2-0

ORVIETANA: Frola, Lanzi (55’ Biancalana), Flavioni, Guinazu, Greco (78’ Di Patrizi), Fapperdue (68’ Boninsegni), Proietti, Guazzaroni (71’ Cotigni), Sciacca, Bracaletti (86’ Barbini), Nicodemo. All. Ciccone

SANSEPOLCRO: Patata, Beers, Pedrelli, Croce, Burzigotti, Arcaleni, Braccini S. (79’ Mariotti), Bartolo, Mercuri (56’ Lomarini), Brizzi, Quadroni (65’ Braccini D.). All. Mezzanotti

Arbitro: Apuzzo di Terni (Servili – Mancini)

Marcatori: 53’ Nicodemo, 61’ Greco

Espulso: 61' Beers (S) per doppia ammonizione

Il Lama ha vinto e per l'Orvietana la matematica ancora non conferma la festa per la D. Ma i festeggiamenti sono già nell'aria, giustificatamente, con il pensiero rivolto alla trasferta di Assisi, anticipata a sabato. Con il Sansepolcro si è rivista, per lunghi tratti, la squadra performante che ha dominato il campionato. C’era Greco in cabina di regìa ed è inconfutabile come, per la presenza e per come partecipa al gioco, resti un punto fermo anche per un’altra categoria. Sarebbe, comunque, ingeneroso, attribuire tutti i meriti a un solo elemento, visto che anche gli avversari odierni hanno riconosciuto che nell’Orvietana ci sono quattro-cinque giocatori di altra categoria e l’intero organico è nettamente superiore alla media del girone. La differenza, indubbiamente, esiste, confermata dal modo in cui ha domato pure il Sansepolcro. Dominando fin dai primi minuti della partita, con Guazzaroni ad un passo dal successo personale, dopo solo due giri di lancette. Il primo gol poteva arrivare, o meglio era arrivato, dopo ventidue minuti, quando Nicodemo, servito sulla corsa, aveva battuto Patata con una conclusione imparabile. Realizzazione buona per tutti, meno che per il secondo assistente, rimasto con la bandierina alzata. Forse un errore di gioventù per il collaboratore del ternano Apuzzo. Un minuto prima era stato Bracaletti a provare una soluzione, quasi identica, sventata dal giovanissimo estremo difensore che si ripeterà, nel finale di tempo, con un’uscita d’anticipo su Guazzaroni. I bianconeri, che avevano speso molto per l’azione di contenimento denunciano le prime sbavature già nell’avvio del secondo tempo, pur se, Croce, sbaglia la palla buona che poteva dare il vantaggio. Prima delle uniche due situazioni, la seconda capiterà sui piedi di Mariotti, nei minuti finali, a risultato ormai compromesso. Per il resto solo Orvietana, ospite fisso della metà campo avversaria. Nicodemo, al 53’, va in gol per la seconda volta. Approfitta di una leggerezza commessa da Arcaleni, converge verso il centro e ripete l’esecuzione, sempre angolata a filo del secondo palo. Stavolta senza sorprese. Il Sansepolcro va in affanno e deve ringraziare Patata, autore di un paio d’interventi decisivi. La seconda rete la segna Greco, calciando da una posizione complicata, vicino alla linea di fondo, con la quale pennella un sinistro che manda la palla nell’angolo alto più lontano.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Narnese 0 0
Olympia Thyrus 0 0
Angelana 0 0
Atletico BMG 0 0
Branca 0 0
C4 Foligno 0 0
Cannara 0 0
Castiglione Lago 0 0
Ellera 0 0
Foligno Calcio 0 0
Lama 0 0
Nestor 0 0
Pontevalleceppi 0 0
Pontevecchio 0 0
San Sisto 0 0
Sansepolcro 0 0
Ventinella 0 0

ULTIME GARE DISPUTATE