Il Tabellino

TERNANA - VENEZIA 1-4

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Diakité, Bogdan, Sorensen, Corrado (31'st Martella); Agazzi, Di Tacchio (13'st Proietti); Partipilo (13'st Donnarumma), Falletti (21'st Capanni), Palumbo (1'st Defendi); Favilli. A disp.: Krapikas, Vitali, Ghiringhelli, Mazzarani, Cassata, Paghera, Onesti. All. Lucarelli

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Hristov (37'st Sverko), Svoboda, Carboni; Candela (26'st Ciervo), Andersen (14'st Busio), Tessmann, Ellertsson (26'st Cheryshev), Zampano; Pohjanpalo (37'st Pierini), Johnsen. A disp.: Bertinato, Neri, Modolo, Milanese, Ceppitelli, Novakovich. All. Vanoli

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto

MARCATORI: 21'pt Carboni (V), 32'pt Pohjanpalo (V), 44'pt Ellertsson (V), 27'st Cheryshev (V), 34'st Capanni (T)

Ammoniti: Di Tacchio, Defendi e Bogdan (T); Joronen, Hristov e Johnsen (V)

Mantiene la difesa a quattro Lucarelli nonostante le assenze di Mantovani e Capuano. Torna tra i titolari dopo diverso tempo infatti Bogdan nella coppia di centrali con Sorensen. Dal primo minuto, rispetto alla gara con il Pisa, anche Partipilo in avanti a supporto di Favilli insieme a Falletti. Da tenere d'occhio la posizione di Palumbo in un modulo che potrebbe trasformarsi in un 4-2-3-1.

Al centro della difesa Vanoli schiera l'ex Hristov che sembrava destinato alla panchina con Svoboda e Carboni. In avanti occhio alla coppia Pohjanpalo-Johnsen.
Spettatori: 5.804 (di cui 187 settore ospiti)

Finisce la partita ed è quasi una liberazione per una Ternana che ha commesso errori incredibili in fase difensiva.
Tre minuti di recupero
42' Ammonito Bogdan
41' Ammonito Johnsen
37' Escono Pohjanpalo e Hristov, entrano Pierini e Sverko
34' 1-4 Capanni, prima rete in rossoverde e in B, accorcia sull'assist di Martella
31' Dentro Martella per Corrado
30' Tira Donnarumma, ottiene un corner
27' Segna Cheryshev appena entrato in campo su assist del nuovo entrato Ciervo
26' Nel Venezia fuori Ellertsson dentro Cherychev, fuori Candela e dentro Ciervo
24' Tiro a giro di Capanni: alto
22' Grande parata di Iannarilli sul diagonale di Pohjanpalo
21' Entra Capanni al posto di Falletti
18' Ammonito Hristov per fallo su Donnarumma
17' Ammonito Joronen per perdita di tempo
14' Nel Venezia Busio rileva Andersen in mediana
13' Entrano Donnarumma e Proietti al posto di Partipilo e Di Tacchio
10' La Ternana si fa viva con un colpo di testa di Bogdan
5' Iannarilli para il tiro dal dischetto di Pohjanpalo
4' Piove sul bagnato: rigore per i lagunari, fallo di Di Tacchio (ammonito era in diffida, salterà la trasferta di Cagliari)
Entra Defendi al posto di Palumbo, si passa alla difesa a tre
SECONDO TEMPO
Finisce un primo tempo da incubo per i rossoverdi, sotto di tre reti nonostante un buon approccio iniziale, ma con pochissimi pericoli creati a Joronen. Macroscopiche le indecisioni difensive e non solo la frittata combinata da Iannarilli e Bogdan in occasione dello 0-2.
44' 0-3 Ripartenza micidiale del Venezia conclusa con il piatto vincente di Ellertsson
40' Ternana sfortunata: Falletti tira da buona posizione ma colpisce Favilli
39' Errore di Agazzi e stavolta viene graziata da Pohjanpalo
32' Pasticcio tra Iannarilli e Bogdan, incredibile! Facile per Pohjanpalo 0-2
30' Di Tacchio dalla distanza: alto
21' Terzo angolo e gol di testa di Carboni che anticipa Diakitè e Di Tacchio che si guardano 0-1
19' Palumbo ci prova con il destro: parato
17' Cross alto di Corrado sul secondo palo, Partipilo di testa anticipa Carboni ma la conclusione è debole e Joronen para facilmente
14' Brividi per i rossoverdi: Hristov colpisce la traversa vicino all'incrocio dei pali
8' Occasione per la Ternana: salva con un balzo Joronen sul colpo di testa di Partipilo su cross di Falletti nell'azione iniziata da uno spunto di Corrado
6' Grande occasione per Tessman su azione da corner, salvano Di Tacchio e Iannarilli
2' Replica dei veneti con un diagonale largo di Candela
Ternana subito in avanti nei primi minuti.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE