Il Tabellino

UBS FOLIGNO – INTERAMNA BASKET ASD 63-57
(21/13 – 20/18 – 9/12 –13/14)

UBS FOLIGNO: SANTARELLI N.E., GIONI, MAZZOTTA, ZMEJKOSKI 4, SCIARRA 2, MAZZONI 12, PAMBUFFETTI 13, CICIO, PANDOLFI ELMI 26, BORZETTA 5, ORSINI N.E., BRUNORI 1. ALL. FOGLIETTA.

INTERAMNA BASKET: CLAUDIANI N.E., SCODELLARO 18, TAGLIATESTA 1, BELVEDERE 4, CENTONZE 2, MENICOCCI 6, ROSSI, ALIJA 14, DOMINICI 11, GATTI, CORPETTI 1, GIOMBINI. ALL FRATINI

ARBITRI: MAMMOLI E MARIOTTINI

L’Interamna non ce l’ha fatta. Sul filo di lana della finale valevole per la promozione diretta al campionato regionale di serie D i ragazzi di coach Fratini devono cedere il passo ai padroni di casa del Foligno. La gara si è sviluppata sulla falsa riga delle due semifinali giocate sabato; vale a dire Foligno in vantaggio come contro i Leoni e poi vittoriosi nel finale (senza supplementari). I draghi sotto nel punteggio sin dall’inizio come contro Passignano ma questa volta con esito amaro.

Innanzitutto, va un plauso alla squadra che ha vinto la finale (UBS FOLIGNO n.d.r.) per come ha tenuto il campo sin dai primi minuti pur subendo il “ritorno” dei ternani mostrando, comunque, più lucidità nei momenti di crisi. Pandolfi è sembrato, a tratti, inarrestabile. Sulla sponda gialloverde Alija ha continuamente dettato i tempi della rimonta ai suoi trovando compagnia solo a sprazzi nei vari Scodellaro e Dominici. C’è da dire per correttezza di informazione che la eccessiva severità nei confronti della formazione ternana per quanto riguarda i falli commessi e subiti ha sicuramente impedito la nuova rimonta ai ragazzi del Presidente Ciommei. A farne le spese soprattutto Menicocci e Corpetti oltre il capitano usciti anzitempo dalla contesa; senza considerare quello che ha dovuto patire il buon Centonze sotto le plance. Ma questo purtroppo fa parte del gioco e bisogna accettarlo, anche se in certi momenti, soprattutto nel finale, si è avuta la netta sensazione di giocare 5 contro 7! In totale, alla fine, saranno 25 i falli a favore dell’Interamna e 35 contro. In una gara fortemente equilibrata c’è differenza. È una chiave di lettura. Rinnoviamo, ripeto, i complimenti a Foglietta e i suoi ragazzi. In casa Interamna ovviamente c’è delusione ed amarezza soprattutto in considerazione del campionato dominato in tutte le sue fasi ad eccezione della finale. Va accettato e lasciateci ringraziare prima di tutto i nostri ragazzi e il duo Fratini/Novelli che hanno disputato una stagione bellissima smarrendosi solo nelle ultime battute della finale e non ultimo tutti i nostri supporters che ci hanno seguito con passione nelle due gare regalando un’altra pagina importante per i nostri colori.

Fonte e foto: ASD Interamna Basket Terni

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1