Il Tabellino

TERNANA - CREMONESE 0-1

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Diakité (22'st Corrado), Mantovani, Capuano; Casasola (40'st Distefano) , Luperini (22'st Dionisi), Labojko (33'st Pyyhtia), Favasuli, Celli; Falletti, Favilli (1'st Raimondo). A disp.: Brazao, Sorensen, Proietti, Paghera, Travaglini, Lucchesi, Marginean. All. Lucarelli

CREMONESE (4-3-2-1): Sarr; Ghiglione, Ravanelli, Lochoshvili, Sernicola; Pickel, Castagnetti (42'st Bertolacci), Abrego (16'Collocolo); Zanimacchia (19'st Bianchetti), Vazquez; Coda (42'st Tsadjout). A disp.: Saro, Jungdal, Sekulov, Ciofani, Buonaiuto, Afena-Gyan, Quagliata, Milanese. All. Ballardini

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

MARCATORI: 20'st Coda (C)

Espulso: 17'st Ravelli (C) per doppia ammonizione

Ammoniti: Diakitè, Lucarelli, Falletti (T); Castagnetti (C)

Lucarelli cambia in difesa riportando Diakitè nel ruolo di difensore centrale con Capuano e Mantovani, mentre Celli farà il quinto a sinistra. Rispetto a Catanzaro tornano tra i titolari Casasola e Favasuli. Prima partita dall'inizio per Favilli, mentre Raimondo parte dalla panchina così come il nuovo arrivato Dionisi.

Ballardini conferma l'ex di turno Sernicola che giocherà a sinistra con Ghiglione sulla fascia opposta. In avanti c'è il nuovo acquisto Coda, con alle spalle Vazquez e Zanimacchia. Linea di centrocampo a tre: Pickel, Castagnetti e Abrego.
Spettatori: 4.257 (di cui 102 ospiti - abbonati 1.952)

Finisce la partita con la terza sconfitta consecutiva dei rossoverdi nonostante un avversario in inferiorità numerica e domenica al Liberati arriva il Bari.
Cinque minuti di recupero
Ammonito Falletti
45' Distefano impegna Sarr che respinge con i pugni
44' Ci prova Pyyhtia e Sarr respinge in qualche modo
42' Entrano Bertolacci e Tsadjout per Castagnetti e Coda
40' Esce Casasola ed entra Distefano
33' Entra Pyyhtia al posto di Labojko
29' Tiro da fuori rasoterra di Mantovani con deviazione, salva Sarr
27' Occasione Ternana: tiro di Corrado deviato da un difensore, palla sulla traversa con il portiere Sarr fuori causa
22' Doppio cambio: Corrado per Diakitè e Dionisi per Luperini
20' Annullato gol a Coda in mischia su azione da corner dopo una prodezza di Iannarilli su Lochoshvili, poi verifica al VAR e gol valido 0-1
19' Esce Zanimacchia ed entra il difensore Bianchetti
17' Ravanelli mette giù Falletti, secondo giallo e rosso
16' Entra Collocolo per Abrego
Ammonito Lucarelli
12' Ripartenza della Cremonese nata da un fallo su Favasuli non fischiato dall'arbitro, tre contro uno e Coda calcia fuori a fil di palo, bravo Iannarilli a coprire lo specchio
8' Tiro di Raimondo servito in area da Falletti, manda in corner Sarr
4' Ammonito Diakitè
1' Gran tiro di Coda, Iannarilli toglie la palla da sotto la traversa
Staffetta tra attaccanti nella Ternana: Raimondo sostituisce Favilli
SECONDO TEMPO
Finisce il primo tempo sullo 0-0, Coda sempre in agguato fermato con una bella deviazione da Iannarilli mentre Sarr ha visto sfilare sempre fuori i tiri dei rossoverdi.
Un minuto di recupero
41' Ammonito Castagnetti per fallo su Favilli
38' Conclusione pericolosa di Castagnetti con deviazione: Iannarilli si salva con una mano
36' Sinistro dal vertice dell'area di Casasola che sfiora l'incrocio
35' Dalla distanza ci prova Pickel, alta sopra la traversa di mezzo metro
34' Ammonito Ravanelli per fallo a centrocampo su Falletti
20' L'arbitro va a redarguire verbalmente Lucarelli
17' Tiro altissimo dopo il secondo angolo di Labojko
14' Cross di Sernicola, ancora Coda di testa e stavolta Iannarilli mette in corner
13' Cross di Ghiglione e colpo di testa con palla alta di Coda
11' Si gira bene Favilli e calcia, respinge Sarr
E' iniziata la partita, pallone recuperato da Iannarilli che va alla rimessa dal fondo

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE