Atmosfera più distesa nel dopo gara rispetto a quella con la Cremonese. La squadra ha tolto lo zero dalla casella dei punti ed ha dimostrato di essere in crescita. La sosta giunge a proposito.
Le dichiarazioni di mister Lucarelli:

"Non è punto banale, perché ci sblocca e con la sosta staremo meglio fisicamente. Inoltre ci aiuta a livello psicologico. Sono soddisfatto, anche se nel primo tempo siamo stati meno brillanti e c'era da aspettarselo per le tre partite in una settimana. Nel secondo tempo abbiamo migliorato, come un diesel. Dobbiamo anche essere bravi a non sentirci troppo sfortunati e dobbiamo iniziare ad essere cinici. Prossimo step è quello di essere più concreti. Potevamo avere 6-7 punti, ma non ce l'abbiamo. Questo però è un punto di partenza. La squadra si è ripetuta, ma con più occasioni create rispetto alla Cremonese, contro una formazione che è la migliore di quelle incontrate finora. Sapevamo delle difficoltà quando mi ha chiamato il presidente, la questione atletica e 13-14 nuovi giocatori. Nonostante questo potremmo avere più punti. Tornando alla partita sono entrati tutti bene, Raimondo e Favasuli anche per struttura fisica hanno la possibilità di tenere ritmi alti. C'è un programma di recupero di Favilli che stiamo seguendo. Per quanto riguarda Diakitè, gli avevano parlato di una operazione di mercato che non esisteva ed era in una condizione psicologica che dovevo prevedere, ho sbagliato io a farlo giocare. Sull'ammonizione però c'è da ridire, nel senso che non c'è stata uniformità nel metro di giudizio ed è diverso tempo che ci succede. Nell'intervallo ho parlato col giocatore e il ragazzo ha capito, da qui la sostituzione con Celli. Vedo grande volontà in tutti, una squadra viva che gioca, ci siamo stati in tutte le partite caratterialmente, mentalmente, tecnicamente, tatticamente e mi confortano gli applausi della gente. Mi resta l'arrabbiatura per avere un solo punto, avere qualche punto in più ci avrebbe aiutato".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE