Questa l'analisi di Roberto Breda (nella foto di Stefano Principi) al termine dello scontro-salvezza perso con l'Ascoli: "Squadra troppo contratta, potevamo creare delle situazioni diverse, ma capisco che era una partita tirata e sentita, c'erano anche situazioni emotive dietro questa partita. Volevamo fare una gara diversa, non c'è stato scarso impegno. Da qui, come è capitato altre volte, dobbiamo avere la forza di ripartire, sapendo che ci sono 9 punti a disposizione e che dipendiamo anche dagli altri. Da adesso a mercoledì dobbiamo recuperare energie e trovare soluzioni. Dobbiamo recuperare le energie e giocatori come Pyythia, dobbiamo trovare alternative in poco tempo e farlo nel migliore dei modi".

"Il cambio di Amatucci perché loro hanno giocato in maniera diversa rispetto ad altre partite, stavolta con il 3-4-2-1. Nel primo tempo spesso era libero, ho messo Faticanti che, nell'impostazione ha caratteristiche diverse ed è entrato bene in partita. Non è una bocciatura, quella era una zona che potevamo sfruttare meglio con altre caratteristiche".

"L'idea di essere più offensivi c'era anche oggi, volevo mettere Distefano mezzala, dovevamo vincere ma anche un pareggio non era da buttare via. Sbilanciarsi troppo poteva essere pericoloso. Dietro ai cambi ci sono tanti sviluppi. Il problema è aver preso il gol al 90°. Possiamo mettere giocatori più offensivi ma, per come si è sviluppata oggi la partita, non potevamo farlo, anche il pareggio poteva andarci bene. Non è che con un attaccante in più attacchi di più. Possiamo anche utilizzare Distefano e Pereiro, è logico che questo non è il problema maggiore. Noi dobbiamo fare punti in qualsiasi modo, non subire gol e farli. Dobbiamo sfruttare meglio le tre opportunità che abbiamo. Nel mio modo di preparare le partite c'è sempre la ricerca della vittoria. Meno partite ci sono, più bisogna creare alternative per inserire giocatori più offensivi".

"Gli episodi fanno sempre la differenza che porta il risultato da una parte e dall'altra. La palla di Casasola speravo andasse meglio, non voglio mettere la croce addosso a nessuno. Sul discorso del corner devo analizzarlo meglio per capire se abbiamo fatto quello che avevamo preparato".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE