Elisa Vardaro chiude al 42° posto la prima tappa di Coppa del Mondo di fioretto femminile ad Algeri. L'atleta del Circolo Scherma Terni, portacolori del gruppo sportivo Areonautica Militare chiude con percorso netto (6 vittorie e nessuna sconfitta) la fase di qualificazione ai gironi, stesso score emulato solo da Chiara Cini ed Erica Cipressa tra le 12 azzurre sulle pedane algerine. La corsa di Elisa si ferma però nel tabellone principale contro la polacca Dlugosz che ha la meglio 15-8. Ottimo ritorno in pedana per le "neo mamme" Elisa Di Francisca e Martina Batini. La jesina che mancava dalle scene internazionali dai Giochi Olimpici di Rio2016 vince la finale contro la diciannovenne giapponese Sera Azuma 15-11 davanti al figlio Ettore, nato il mese di luglio di un anno fa. Sul podio anche Martina Batini che conquista il terzo posto sei mesi dopo la nascita del piccolo Leonardo dopo aver perso il derby azzurro in semifinale contro Elisa Di Francisca.

Classifica (156): 1. Di Francisca (ITA), 2. Azuma (Jpn), 3. Batini (ITA), 3. Deriglazova (Rus), 5. Volpi (ITA), 6. Ivanova (Rus), 7. Korobeynikova (Rus), 8. Favaretto (ITA), 14. Palumbo (ITA), 18. Mancini (ITA), 20. Cipressa (ITA), 34. Errigo (ITA), 42. Cini (ITA), 42. Vardaro (ITA), 51. De Costanzo (ITA), 82. Monaco (ITA).

Al Pala De Andre di Ravenna si è tenuta la Prima Prova Nazionale Giovani di qualificazione ai Campionati Italiani di categoria in programma a maggio a Lecce. Ben 1016 gli schermidori Under 20 delle categorie Cadetti e Giovani sulle pedane romagnole. Per il Circolo Scherma Terni nel fioretto femminile (117 iscritte) 13° posto per Federica Petrini (categoria Cadette) che dopo i gironi supera di slancio la veneziana Benedetta Carrer 15-12 e poi la patavina Francesca Quintabà, 7° nel ranking dopo gli assalti di qualificazione. La corsa di Federica si ferma con Lucrezia Grimaldi del Circolo Frascati Schermi che vince 15-13 e alla fine si classificherà al 5° posto. Supera i gironi anche Maria Silvia Bordoni che esce con la romana Flaminia Zaccheo 15-13 (Giovani) e si classifica 84°. Nella sciabola femminile (75 iscritte) 17° posto finale per Emma Guarino che con 5 vittorie e 1 sola sconfitta nei gironi si qualifica al tabellone principale dove vince 15-8 con Priscilla Varriale di Roma e poi perde con la napoletana Chiara Fusco Pagano 15-10. Nei gironi avanza anche Ginevra Testacecca (Cadette) che viene fermata da Flavia Bonanni del Circolo Frascati Scherma, testa di serie numero 9, col punteggio di 15-7 e si classifica 56°. Nella sciabola maschile (113 iscritti) Giuseppe Catapano al 78° posto finale dopo aver superato i gironi e perso 15-6 da Riccardo Pucci del Circolo Frascati Scherma. Nella spada femminile (243 iscritte) Valentina Pangrazi si classifica 53°, Chiara Caterina Bartoli 92°, Giulia Fabrizi 116°, Francesca Cresta 121°, Silvia Isidori 133°, Alessia Secondi 153°, Giorgia Pernini 159°, Alessia Secondi 189°, non qualificate dopo i gironi Giorgia Scalondro 189°, Valentina Grauso 241°. Nella spada maschile (311 iscritti) Ludovico Cherubini 172°, Tommaso Tardella 212°, non qualificati dopo i gironi Marco Belloni 236°, Gabriele Pernini 258°.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
31a di campionato, 17/3/2019
Ternana - Imolese 0 - 3
Eccellenza
25a di campionato, 17/3/2019
Orvietana - Pievese 4 - 0
Narnese - Ellera 0 - 0
Promozione gir. B
25a di campionato, 17/3/2019
Campitello - Gualdo Casac. 1 - 0
Sporting Pila - Montefranco 0 - 2
San Venanzo - Viole 2 - 2
Petrignano - Giove 2 - 2
Olympia Thyrus - N. Gualdo Bastardo 2 - 1
Nestor - Amerina 3 - 1
Montecastello Vibio - Terni Est Soccer School 0 - 1
AMC 98 - Julia Spello Torre 1 - 2