Il Tabellino

ITALICA RUGBY SENIORES: Trombetti, Tulli, Monicchi, Giorgini, Arca, Pica, Gobbo, Simeoni, S. Novelli, Savignani, M. Novelli, Baiocco, Usai, Carapis, Liberati. In panchina: Diamanti, Pieramati, Arronenzi, Robustelli, Palmeri, Vagni, Andolina.

ARNOLD RUGBY ROMA: Santolini, Maddonni, Rosetti, Cuxac, Lancellotti, Del Vecchio, Reali, Galasso, Luciani, Pannunzio, Talia, Santini, Calcaterra, Guerra, L. Taglialatela. In panchina: Barone, Dose, Galeppi, Desiato, Mastrorilli, M. Taglialatela, Zoppi.

PUNTI: 10' mt Del Vecchio tr Del Vecchio (A), 20' mt Monicchi tr Gobbo (I), 40' mt Reali tr Del Vecchio (A), 45' cp Del Vecchio (A), 55' mt Lancellotti tr Del Vecchio (A), 62' mt Diamanti tr Gobbo (I), 65' cp Del Vecchio (A), 70' mt Cuxac (A)

Brutta sconfitta per i Draghi dell'Italica Seniores che perdono in casa 34-14 contro l'Arnold Roma. Tante le assenze, ma soprattutto difficoltà in difesa e nei punti di incontro. La compagine romana si mostra ben organizzata e si prende la rivincita dopo la sconfitta della gara di andata che poi fu ribaltata a tavolino.



Pronti via il mediano di apertura Del Vecchio sorprende centralmente la difesa e va in meta, da lui stesso poi trasformata. Un cartellino giallo a Santolini permette ai Draghi di giocare in superiorità e l'occasione viene sfruttata dalla bella meta di Monicchi. Senza Frittella, tocca a capitan Gobbo realizzare dalla piazzola la parità. Un altro giallo per i romani (Lancellotti deve uscire per 10 minuti) ma il XV della franchigia non sa approfittarne. E' anzi il mediano di mischia Reali che furbescamente schiaccia in meta entrando letteralmente dentro la mischia sui 5 metri avversari. Al rientro dopo l'intervallo i Draghi subiscono il calcio piazzato di Del Vecchio e poco dopo la meta di Lancellotti, ancora trasformata. Il divario si fa pesante e ci vuole l'ingresso in un campo di un veterano come Diamanti per scuotere i Draghi che accorciano sul 14-24. Ma è un fuoco di paglia e un altro calcio di Del Vecchio con la meta finale di Cuxac chiudono il conto. "Brutta sconfitta, merito loro che sono venuti con la voglia di combattere. Ci siamo portati dietro la delusione della sconfitta di domenica e qualche assenza dell'ultimo momento per l'influenza. Siamo partiti sconfitti, loro avevano più motivazione" commenta coach Mario Pariboni.

LE GIOVANILI

Partita a senso unico per la Juniores Under 18 dell'Italica a Terni con Paganica. I ragazzi della franchigia aggrediscono campo e squadra avversaria già dal primo minuto, trovando la metà e continuando a segnare per tutto il primo tempo. Ad inizio secondo tempo, forse complice l'idea di aver già vinto la partita, scendono tensione e livello di attenzione. La meta segnata dal Paganica però, invece che demoralizzare i ragazzi dei coach Mirco Pelagalli e Marco Diamenti, accende la scintilla che permette di continuare a macinare gioco proprio come nei primi 40 minuti. Risultato finale nettamente a favore dell'Italica. Un'ottima prova di gioco e di carattere, dopo qualche passaggio a vuoto, che fa ben sperare per il proseguo della stagione.

Squadra dai due volti la Seniores dell'Italica Under 16 in campo a Roma contro la Legio. La squadra di coach Sergio Depretis è stata aggressiva, lucida e organizzata in attacco. Ma scollata disattenta e svogliata in difesa. Fortunatamente un'ottima fase offensiva è stata sufficiente per vincere la partita 36-24. Ma secondo sono stati troppi i punti subiti in relazione alle capacità dell'avversario.

Al campo di via del Cardellino l'Under 14 del Terni Rugby Pol. Virgilio Maroso contro il temuto Foligno. I giovani Draghi iniziano con la giusta aggressività difensiva senza concedere troppo agli avversari, ma i troppi errori in attacco demoralizzano la squadra. La prestazione cala dopo 20 minuti e la partita diventa a senso unico per gli ospiti che vincono nettamente. "Molto da lavorare sulla costanza della prestazione a livello psicologico" il commento di coach Roberto Golfetto.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0