Formula rinnovata rispetto alle precedenti edizioni per il Festival delle Regioni dedicato alla categoria Under 16 che si svolto ad Ancona. Tra i convocati dai selezionatori umbri Alessandro Speziali e Fabrizio Fastellini anche 6 Draghi del Terni Rugby. La mattina del sabato allenamento congiunto con Puglia ed Emilia Romagna per dare modo ai ragazzi di confrontarsi con giocatori e tecnici diversi senza la pressione del risultato. Domenica la partita vera e propria contro la rappresentativa della Puglia che gli umbri hanno vinto 36-0 con Francesco Menicocci eletto man of the match. Pienamente raggiunto l'obiettivo di mescolare giocatori provenienti da diverse regioni e che quindi raramente si incontrano nei rispettivi campionati, finalizzato proprio ad acquisire competenze di gioco e sociali. "Un lavoro di buon livello, i nostri giocatori si sono divertiti ed hanno provato l'esperienza di giocare con ragazzi con cui di solito non si confrontano - spiega Alessandro Speziali - stato un momento di incontro positivo anche per i tecnici che si misurano generalmente solo come avversari. Gli allenatori hanno parlato la stessa lingua e quindi sono riusciti ad essere in un certo senso intercambiabili. Questo vuol dire che il lavoro della struttura tecnica va avanti nel modo migliore e tutti hanno recepito le linee guida della federazione". Nella rappresentativa umbra c'erano i giovani Draghi Edoardo Armeni, Filippo Camuzzi, Pietro Lisi, Francesco Menicocci, Blerard Mema e Tommaso Spera. Soddisfatto il coach nella Juniores Under 16 dell'Italica Rugby, Sergio Depretis: "I ragazzi sono partiti un po' con il freno a mano tirato nel primo tempo mostrando disorganizzazione e poche idee. Il secondo tempo la musica cambiata grazie anche ad una buona tenuta atletica ed alla voglia di chi subentrato dalla panchina". Al di l del risultato positivo nel match contro la rappresentativa della Puglia, i coach Speziali e Fastellini si sono complimentati con tutti i ragazzi per l'impegno profuso sin dal mese di settembre e con l'occasione intendono rivolgere un sincero in bocca al lupo a tutti i ragazzi nati nel 2003 che si preparano ad entrare in un momento molto importante per la loro crescita rugbistica: "L'auspicio che tutti loro possano dimostrare quanto valgono" ha concluso Speziali. Per quanto riguarda gli altri appuntamenti di questo finale di stagione delle formazioni del Terni Rugby, le categorie Under 6-8-10-12-14 saranno nel prossimo weekend 25-26 maggio al Torneo Lupo di Gubbio ed il weekend successivo 1-2 giugno al Torneo Appia. Le squadre Under 10-12-14-16 parteciperanno anche alla Festa dello Sport ad Avigliano marted 4 giugno.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE