Splendido pomeriggio di rugby a Pian di Massiano dove, su iniziativa del comitato umbro, sabato si sono trovati tutti i giovani atleti del minirugby regionale. Prima uscita stagionale per i piccoli del Terni Rugby categorie Under 6-8-10-12 che hanno avuto l'occasione di confrontarsi con altre realtà regionali e mischiarsi con altri bambini, tutti coadiuvati dai rispettivi tecnici. “Il bilancio è stato indubbiamente positivo. Vedere tutti questi giovani atleti giocare indipendentemente dal colore della maglia è sicuramente l’obiettivo principale che siamo riusciti a raggiungere. Vedere La felicità e il sorriso dei bambini a fine giornata a la loro voglia di continuare a giocare a scapito della stanchezza indica che l’iniziativa del comitato ha raggiunto il fine prefissato” hanno commentato i tecnici.

Nella giornata di domenica al campo di via del Cardellino prime amichevoli per l'Under 14 e l'Under 16 del Terni Rugby. La neo Under 14 di Roberto Golfetto ha affrontato gli amici dell'Appia Rugby sotto una pioggia battente che inizialmente ha contribuito nel mettere in difficoltà i giovani Draghi. "E' stato il giusto rodaggio - commenta coach Golfetto - dalla ripresa i rossoverdi hanno iniziato a concentrarsi mostrando le basi per poter esprimere un buon rugby in questa stagione. Spirito di sacrificio, adattamento e tanta voglia di sostenersi. Molti gli aspetti tecnici sui quali lavorare, ma siamo solo ad inizio stagione".

A seguire triangolare tra le formazioni Under 16 di Terni Rugby, Gubbio e Appia. Per i tecnici dei più grandi, quindi, la possibilità di verificare su più gare la situazione delle squadre dopo la ripresa degli allenamenti. "Il nostro obiettivo - spiega coach Luca Mion - era capire a che punto siamo con la rosa di giocatori che abbiamo a disposizione confrontandoci per la prima volta contro degli avversari veri. Valutare se la proposta in pre stagione è corretta, cosa perseguire e cosa abbandonare. Ogni incontro è stato ricco di spunti lavorativi che ovviamente in modo ponderato presenteremo nelle future sedute di allenamento. La strada è quella giusta e i ragazzi ne sono usciti entusiasti". A chiudere la giornata, allenamento guidato per dare spazio anche ad alcuni ragazzi dell'Under 18.

Un fine settimana più che positivo per il club rossoverde che nella giornata di venerdì era presente a Largo Ottaviani per TerniOn e sabato 28 settembre sarà a Narni Scalo per la Notte Bianca dello Sport. Nell'impianto di via del Cardellino proseguono i lavori nei locali degli spogliatoi, della palestra e del terzo tempo che oggi ha accolto decine di giovani rugbisti affamati e tantissimi genitori e tecnici. "Una giornata molto impegnativa sia sul piano tecnico che logistico, visto il maltempo ed il numero di ospiti che abbiamo accolto. Ma tutti si sono dati da fare nel vero spirito del rugby. Un ringraziamento speciale per i nostri genitori" conclude il presidente Fabrizio Campana.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
20a di campionato, 22/1/2020
Ternana - Rieti 3 - 0
Eccellenza
18a di campionato, 19/1/2020
Orvietana - Nestor 1 - 2
Narnese - Ducato 1 - 0
Promozione gir. B
18a di campionato, 18/1/2020
Viole - Giove 2 - 1
Olympia Thyrus - Julia Spello 2 - 1
Montecastello Vibio - San Venanzo 0 - 1
Massa Martana - Romeo Menti 5 - 1
Clitunno - Montefranco 4 - 0
Campitello - Athletic Bastia 2 - 1
Amerina - AMC 98 3 - 0